×

“Il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”: la nuova truffa tramite SMS con link di tracciamento

La nuova truffa via sms per accedere al tracciamento di un presunto pacco sta girando in questi giorni su diversi dispositivi telefonici.

truffa sms pacco

Nuovo tentativo di truffa via sms per il tracciamento di un pacco online. L’escamotage è stato messo in atto per accedere ai dati sensibili della vittima. Vediamo come riconoscere il messaggio.

Truffa via sms: inviano link per traccimento di un pacco ma è una trappola

L’sms che viene inviato nei telefonini è il seguente: “Il tuo pacco sta arrivando, seguilo quicon annesso link della falsa spedizione. È la nuova truffa online che sta girando in questi giorni su diversi dispositivi telefonici. 

Lo scopo è quello di far cliccare sul link inviato e, in questo modo, accedere ai dati sensibili personali, mettendo in pericolo la propria sicurezza digitale.

Nella maggior parte dei casi, chi riceve il messaggio di truffa, non è in attesa di alcun pacco.

Ma un po’ per curiosità, ma un po’ per comprendere a pieno cosa sta accadendo, appare logico per ognuno di noi cliccare sul link che viene inviato all’interno dell’sms. Da quel momento la trappola è servita: il sistema cercherà di fare inserire al soggetto truffato le credenziali della propria carta di credito e/o altri dati sensibili che altrimenti non potrebbero essere scoperti.

“Il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”: non accedere al link inviato per sms

È bene tenere gli occhi aperti e non cadere nella tentazione di cliccare sul link, se malauguratamente dovessimo incombere nella truffa dell’sms con il tracciamento del pacco falso. La truffa sta progredendo proprio in questi giorni e sui social sono molti a segnalare la situazione. Tanti utenti affermano di aver ricevuto il messaggio sul proprio telefono e che il falso pacco sarebbe “bloccato” in quanto non sarebbero state pagate le spese di spedizione. 

Importante chiarire che il messaggio “Il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui” è assolutamente falso e non esiste alcun pacco da ritirare, nè per cui bisogna pagare delle spese di spedizione. È fondamentale non accedere al link del messaggio di testo per non intaccare in ulteriori situazione spiacevoli.

Messinese, classe 1993, laureata magistrale in "Media, comunicazione digitale e giornalismo” presso La Sapienza di Roma. Collabora con “Auralcrave”, “Che tv fa”, “Metropolitan Magazine”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Maria Zanghì

Messinese, classe 1993, laureata magistrale in "Media, comunicazione digitale e giornalismo” presso La Sapienza di Roma. Collabora con “Auralcrave”, “Che tv fa”, “Metropolitan Magazine”.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora