Tutti gli aumenti previsti per il 2013 - Notizie.it
Tutti gli aumenti previsti per il 2013
Economia

Tutti gli aumenti previsti per il 2013

Anno nuovo aumenti nuovi. Poste Italiane ci è andata giù pesante con aumenti che vanno dal 15% per le lettere standard (massimo 20 grammi di peso) con i francobolli di posta prioritaria che passano dagli attuali 60 centesimi a 70, a partire dall’1 gennaio, fino ad aumenti del 40% per plichi di peso superiore ai 50 grammi. In questo caso, dagli attuali 1.50 euro si arriveranno a pagare 2.40 euro. Naturalmente gli aumenti riguarderanno anche le raccomandate. Gli aumenti, in questo caso, vanno dai 30 centesimi per plichi fino a 20 grammi, ai 4,95 euro per plichi fino a 100 grammi. Aumenti anche per il Bancoposta+. Il canone annuo passerà da 30,99 euro a 48 euro. Previsti aumenti anche per l’emissione di bonifici. Il carnet degli assegni avrà un costo di 3,00 euro. Aumento di 1.50,00 euro che arriverà, così, a 113,50 euro.

Una stangata arriverà quasi certamente dalla Tares, la nuova imposta sui rifiuti che oltre a finanziare la raccolta, dovrà finanziare i costi di altri servizi comunali, come il servizio illuminazione o i vigili urbani. Secondo il centro studi Ref, l’aumento sarebbe compreso tra il 10% e il 14%.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche