Tutto esaurito al Dall'Ara. Si parte senza allenatore. - Notizie.it
Tutto esaurito al Dall'Ara. Si parte senza allenatore
Bologna

Tutto esaurito al Dall'Ara. Si parte senza allenatore

La nuova stagione del Bologna parte con l'entusiamo del pubblico ma senza allenatore.

Si comincia il campionato senza allenatore.
E’ questa la notizia del giorno seguita alla diffusione della seguente una nota da parte del Bologna F.C. Una doccia fredda per chi credeva che la squadra partisse con un progetto già avviato. E invece:

Il Bologna Fc 1909 comunica di aver sollevato Franco Colomba dall’incarico di allenatore della prima squadra. Insieme al tecnico lasciano le rispettive mansioni Renzo Ragonesi, Giovanni Mei e Iuri Bartoli. A Colomba e al suo staff va un sentito ringraziamento per il lavoro svolto con professionalità e competenza. In attesa di affidare la squadra al nuovo tecnico, per la partita di domani con l’Inter siederà in panchina l’allenatore della Primavera Paolo Magnani.

Chissà come saranno rimasti i tifosi che a migliaia hanno acquistato i biglietti. L’attesa, dunque, si carica di significati. Il Presidente Sergio Porcedda ha spiegato che l’esonero è dovuto al fatto che “ il mister non sposava il nostro progetto e oggi a malincuore abbiamo deciso di prendere questa decisione perchè Colomba merita rispetto e deve avere la possibilità di trovare un’altra squadra con cui lavorare“.

Per l’incontro Bologna-Inter, in programma stasera allo stadio Dall’Ara, sono stati distribuiti 14.000 biglietti circa e risulta esaurita la Curva Bulgarelli.

Bologna-Inter, difficile partita di esordio, sarà diretta dal signor Valeri di Roma, coadiuvato dagli assistenti Maggiani e Manganelli e dal quarto Orsato. Questi i venti giocatori convocati:
Portieri – Lombardi, Lupatelli, Viviano
Difensori – Cherubin, Britos, Esposito, Garics, Moras, Portanova, Rubin.
Centrocampisti – Casarini, Della Rocca, Ekdal, Elia, Mudingayi, Siligardi.
Attaccanti – Di Vaio, Gimenez, Meggiorini, Paponi.

Luigia Bencivenga

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche