×

**Tv: è morto Lee Aaker, la baby star di 'Le avventure di Rin Tin Tin'**

default featured image 3 1200x900 768x576

Los Angeles, 14 apr. – (Adnkronos) – Addio a Lee Aaker, il baby attore che ha interpretato l'orfano Rusty insieme a un pastore tedesco in "Le avventure di Rin Tin Tin", il popolare telefilm trasmesso negli Usa dal 1954 al 1959 dalla rete Abc e che ha segnato la storia della tv dei ragazzi in Italia al tempo della Rai in bianco e nero tra la fine degli anni '50 e i '60.

Aaker è morto, per le conseguenze di un ictus, all'età di 77 anni, il 1 aprile a Mesa, in Arizona, come ha annunciato oggi a "The Hollywood Reporter" Paul Petersen, l'ex star di "Donna Reed Show", da tempo uno dei principali sostenitore degli ex attori bambini. L'ex baby prodigio ha combattuto a lungo contro l'abuso di droghe e alcol ed aveva solo un parente che tuttavia "non poteva aiutarlo", ha detto Petersen, aggiungendo che il certificato di morte di Aaker lo elenca come un "defunto indigente".

Nato a Inglewood, in California, il 25 settembre 1943, Lee William Aaker esordì in piccole parti in film come "Il più grande spettacolo del mondo" (1952) e "Mezzogiorno di fuoco" (1952). Diede particolare prova del suo talento interpretando il figlio rapito di uno scienziato nucleare (Gene Barry) in "La città atomica" (1952); il figlio di una proprietaria di una fattoria dell'Arizona (Geraldine Page al suo debutto cinematografico) in "Hondo" (1953) con John Wayne; il figlio di una donna disperata (Barbara Stanwyck) che cerca di salvare il marito intrappolato (Barry Sullivan) in "La marea della morte" (1953).

E' poi apparso in "Arena" (1953) e "Allegri esploratori" (1953).


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora