×

Ucciso da un compagno durante una battuta al cinghiale

default featured image 3 1200x900 768x576
1063061 immagine 002

Ucciso da un compagno durante una battuta al cinghiale
Incidente di caccia stamani nei boschi di Monte Verro, a Capalbio, dove un uomo è stato raggiunto da un proiettile al petto

CAPALBIO – Incidente di caccia nei boschi di Monte Verro, a Capalbio, dove un cacciatore è stato raggiunto da proiettile nel corso di una battuta di caccia ed è morto sul colpo.

Guelfo Lucchetti è morto ieri intorno alle 13.30 durante una battuta di caccia al cinghiale nei boschi di Capalbio, a Monteverro.

Un colpo di fucile, partito accidentalmente, lo ha colpito al petto e gli ha perforato il cuore.

A spararlo è stato proprio uno dei componenti della sua squadra, la Monteverro, ora indagato per omicidio colposo e già sentito dalle Forze dell’ordine.

I soccorsi del 118 di Orbetello e della Croce Rossa di Capalbio sono stati immediati. I tentativi di rianimare il capalbiese non sono serviti a nulla. Lucchetti è praticamente morto sul colpo.

I cacciatori in ginocchio, il dolore della moglie Rina e delle figlie Claudia e Lara hanno chiuso un battuta di caccia maledetta.


Statistiche gratis


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora