×

Ucraina, a Bruxelles oggi il vertice Nato, il G7 e il Consiglio Europeo: cosa si deve decidere

Dopo il vertice straordinario della Nato e il G7 Joe Biden parteciperà in via eccezionale al Consiglio Europeo

vertice nato

Oggi a Bruxelles G7, Vertice Nato e Consiglio Ue. Sul tavolo nuove sanzioni alla Russia. Joe Biden, già arrivato nella capitale belga, e dopo il vertice straordinario della NATO e il G7, parteciperà in via eccezionale al Consiglio Europeo.

Questo il calendario delle riunioni:

  • Ore 10: vertice straordinario della Nato
  • Ore 14:15: riunione del G7
  • Ore 18:30: inizio della sessione di lavoro del Consiglio Europeo

Il vertice straordinario della NATO

Oggi è in programma un vertice straordinario Nato a Bruxelles su iniziativa del segretario generale Stoltenberg che ne ha già anticipato i temi principali: “Rafforzare ulteriormente la deterrenza della Nato e i meccanismi di difesa, alla luce di una nuova realtà per la nostra sicurezza” dopo l’invasione russa dell’Ucraina. Al vertice straordinario sarà fisicamente presente il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Inoltre, è previsto anche un video collegamento del presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky.

Vertice Nato, verso quattro nuovi gruppi tattici

“Il primo passo è il dispiegamento di quattro nuovi gruppi tattici dell’Alleanza atlantica: in Bulgaria, in Ungheria, in Romania e in Slovacchia – ha detto in una conferenza stampa il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg –. Insieme alle nostre forze armate già presenti nei paesi baltici e in Polonia, questo significa che avremo presto otto battaglioni multinazionali della Nato lungo tutto il fianco orientale, dal Mar Baltico al Mar Nero”.

Il segretario generale ha però precisato, per l’ennesima volta, che ” La NATO non manderà né truppe né aerei in Ucraina perché vuole evitare l’escalation del conflitto”.

Vertice Nato, Stoltenberg: “Cina condanni invasione”

Inoltre, notizia dell’ultim’ora ribattuta dai principali media, al suo arrivo presso il quartier generale della Nato, Stoltenberg ha rivolto un appello alla Cina: “Chiediamo alla Cina di condannare l’invasione” dell’Ucraina da parte della Russia e di “non dare supporto politico e militare a Mosca”.

Oggi anche G7 e Consiglio Europeo: i temi da trattare

Una giornata che si preannuncia intensa dunque, non solo per le dichiarazioni del segretario generale della NATO e le decisioni che deriveranno dal vertice straordinario ma anche perchè nella stessa giornata, Bruxelles ospiterà anche il G7 e il Consiglio Europeo.

Ovviamente i temi da trattare non possono prescindere da quello per il quale è stato riunito il vertice straordinario della NATO, ossia fare il punto sulla grave situazione della guerra in Ucraina e trovare il prima possibile una soluzione diplomatica, rafforzando gli strumenti a disposizione per supportare l’Ucraina evitando però una pericolosa escalation del conflitto. Da quanto trapela, si va verso nuove sanzioni verso la Russia, così come si cercherà di arginare il rincaro del prezzo del gas, che rischia di mettere in ginocchio alcune economie europee.

Joe Biden parteciperà al Consiglio Europeo

Per quanto riguarda il Consiglio Europeo, come ha affermato ieri Draghi ” “La comunità euroatlantica ribadirà l’unità e il sostegno all’Ucraina, un impegno comune per tutelare pace, sicurezza e democrazia.Il Consiglio Ue avviene a un mese esatto dall’inizio dell’invasione russa in Ucraina. Il presidente Putin non mostra interesse nell’arrivare a un negoziato, ma piuttosto vuole guadagnare terreno dal punto di vista militare, anche ricorrendo a bombardamenti a tappeto” ha affermato senza mezzi termini il Presidente del Consiglio che ha poi aggiunto: ” Per questo la comunità internazionale ha adottato sanzioni sempre più dure. La strada diplomatica potrà avere successo solo quando Mosca lo vorrà realmente”.

l presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden ospite oggi al Consiglio Europeo a Bruxelles al termine del summit della Nato e della riunione dei leader del G7. Un evento eccezionale ( è la prima volta che un presidente americano partecipa a un Consiglio Europeo) che sottolinea l’importanza storica di questa grave crisi che si affaccia alle porte dell’Europa.

Contents.media
Ultima ora