×

Ucraina, Beasley (Pam): riaprire i porti per evitare la carestia

Milano, 7 mag. (askanews) – “Presidente Putin, abbiamo bisogno del suo aiuto. Prevenire le carestie globali è nelle sue mani. Per favore, consenta ai porti di operare e alle navi di consegnare cibo salvavita in tutto il mondo”: questo l’appello lanciato su Twitter da David Beasley, direttore del Programma alimentare mondiale (Pam), al presidente russo Vladimir Putin.

“Milioni di persone moriranno di fame e i bambini moriranno a meno che i porti intorno a Odessa, in Ucraina, non vengano aperti al più presto.

Anche se gli agricoltori possono procedere con il raccolto a luglio, dove metteranno il cibo? I silos sono pieni perché i porti sono chiusi”, ha aggiunto Beasley che ha postato anche questo video appello.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora