×

Ucraina, capo dell’intelligence di Kiev: “Vittoria rovescerà Putin, golpe in atto a Mosca”

Il capo dell’intelligence di Kiev ha affermato che la vittoria dell’Ucraina rovescerà il regime di Putin e ha confermato che a Mosca sia in atto un golpe.

capo intelligence Kiev putin

Il capo dell’intelligence di Kiev, il generale Kyrylo Budanov, ha asserito che la vittoria dell’Ucraina rovescerà il regime di Putin e causerà la dissoluzione della Russia. Inoltre, ha confermato che un golpe sia in atto a Mosca.

Ucraina, capo dell’intelligence di Kiev: “Vittoria rovescerà Putin, golpe in atto a Mosca”

Il generale Kyrylo Budanov, capo dell’intelligence militare di Kiev, ha rilasciato un’intervista a Sky.news.uk in merito all’andamento della guerra in Ucraina. In questa circostanza, il generale Budanov ha asserito con convinzione che la sconfitta della Russia in Ucraina provocherà in modo inevitabile la rimozione del presidente Vladimir Putin e la disgregazione della Federazione Russa.

A questo proposito, infatti, il capo dell’intelligence di Kiev ha dichiarato: “Alla fine, la vittoria dell’Ucraina porterà al cambio di leadership della Federazione Russa – e ha aggiunto –.

Questo processo è già stato avviato e si stanno muovendo in quella direzione”.

Generale Budanov: “Putin gravemente malato di cancro e di altre malattie”

Nel corso dell’intervista, poi, al generale Kyrylo Budanov è stato chiesto se un colpo di stato in Russia sia già in corso di svolgimento. A questa domanda, il capo dell’intelligence di Kiev ha risposto: “Sì. Si stanno muovendo in questo modo ed è impossibile fermarlo”.

Il generale ucraino a capo dei servizi segreti nazionali, poi, si è focalizzato sullo stato di salute del leader del Cremlino, affermando: “Putin è in condizioni psicologiche e fisiche pessime ed è gravemente malato“.

Per Budanov, il presidente russo sarebbe malato non solo di cancro ma anche di altre malattie.

Contents.media
Ultima ora