×

Ucraina: Draghi, 'Italia straordinaria per accoglienza profughi, capolavoro amore e efficienza'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 20 mag. (Adnkronos) – "Noi viviamo questa guerra anche in un altro modo, perché ci sono tanti, tanti rifugiati ucraini. Noi avevamo già la più grande comunità ucraina d'Europa, composta da circa 230mila persone, ora sono arrivati con la guerra quasi 120mila rifugiati.

Gran parte di loro sono donne e bambini, e molti minori sono soli, non accompagnati. E di fronte a questa ondata di persone che scappano dalle bombe, con le loro case e vite distrutte, l'Italia, le famiglie italiane sono state straordinarie. Hanno aperto le porte delle loro case, i rifugiati sono accolti, e l'altra cosa straordinaria è che bambini e ragazzi sono tutti a scuola. Questo è un capolavoro di amore e di efficienza.

Le scuole italiane sono stare straordinarie". Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, parlando del conflitto in Ucraina con gli studenti della scuola Dante Alighieri di Sommacampagna, nel veronese.

"E' stata data immediatamente assistenza sanitaria e finanziaria. Insomma – ha ribadito il presidente del Consiglio – questo paese è stato straordinario per l'amore che ha mostrato. Questo è il modo in cui noi italiani partecipiamo a questa guerra. Da lontano, aiutando gli amici, ma anche i piccoli amici che arrivano".

Per Draghi, "è un esempio di cui dobbiamo essere orgogliosi".

Contents.media
Ultima ora