×

Ucraina, due civili feriti in esplosione deposito in Crimea

Maiske, 16 ago. (askanews) – Due civili sono stati feriti a seguito dell’esplosione di munizioni nel villaggio di Maiske, nel distretto di Dzhankoi in Crimea, ma non sono in pericolo di vita. Lo ha detto il capo della Crimea, Sergey Aksyonov.

Il ministero della Difesa russo aveva in precedenza riferito dello scoppio di un incendio in un’area recintata di un deposito di munizioni nel villaggio di Maiske, aggiungendo che a seguito dell’incendio, le munizioni ‘stoccate’ sono esplose.

La causa è ancora da stabilire.

“Ci sono due feriti tra la popolazione civile, non sono in pericolo di vita”, ha detto Aksyonov in un video pubblicato sul suo canale Telegram.

Circa 2mila residenti del villaggio sono stati evacuati dopo l’esplosione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora