×

Ucraina, esplosione su incrociatore russo. Mosca: “Missili su Kiev se nuovi attacchi in Russia”

A bordo di un incrociatore russo si è verificata un'esplosione: Mosca ha avvertito Kiev sul lancio di missili in caso di nuovi attacchi sul suo territorio.

Onu vittime Ucraina

Mentre l’Ucraina rivendica di aver colpito un incrociatore russo, Mosca ha minacciato l’avversario di colpire i centri del potere di Kiev se saranno perpetrati nuovi attacchi sul suolo russo.

Mosca: “Missili su Kiev se nuovi attacchi in Russia”

Il portavoce della Difesa russa Igor Konashenkov ha infatti affermato di vedere tentativi delle forze ucraine di sabotare e portare avanti attacchi a strutture in Russia. “Se questi episodi proseguono, le nostre forze armate saranno costrette a colpire i centri decisionali, anche a Kiev. Una cosa dalla quale l’esercito russo si è finora astenuto“, ha avvertito.

Esplosione a bordo di un incrociatore russo

L’equipaggio dell’incrociatore “Mosca”, la più importante nave da guerra schierata dalla Russia nel Mar Nero, è stato evacuato a causa di un incendio sviluppatosi a bordo e alla conseguente esplosione delle munizioni.

La nave risulta gravemente danneggiata ed è in corso un’indagine per risalire alle cause del fuoco. Se da una parte una fonte ufficiale ucraina aveva dichiarato che il mezzo era stato centrato da due missili Neptune, dall’altra la Russia ha parlato di un incidente.

Odessa teme rappresaglia

Il portavoce dell’amministrazione della città di Odessa Sergei Bratchuk ha ora affermato di temere che, dopo l’attacco alla nave russa, il nemico prepari una risposta sulla città.

C’è un’alta probabilità di attacchi missilistici nella nostra città e regione“, ha dichiarato dopo la conferma che l’equipaggio russo ha abbandonato l’incrociatore.

Contents.media
Ultima ora