×

Ucraina, il Governo di Mosca chiude a Instagram: ecco quando accadrà

Era nell'aria già da qualche tempo. La Russia ha messo al bando il social network di Meta Instagram. Il blocco avverrà dalla mezzanotte del 14 marzo.

Ucraina Russia chiude Instagram

Era questione di tempo prima che succedesse e ora c’è la conferma. Il Governo di Mosca ha chiuso definitivamente al social network di Meta Instagram. A darne notizia è stata la Tass che ha citato il regolatore russo dei media Roskomnadzor.

Si tratterebbe dunque dell’ennesimo colpo alla libertà di espressione. Ricordiamo che nei giorni scorsi la Russia aveva emanato una legge che prevedeva pene detentive per i giornalisti che pubblicavano notizie considerate false dalle autorità locali.

Ucraina, la Russia chiude a Instagram: cosa succede ora

Stando a quanto ha fatto sapere Roskomnadzor c’è la data per la chiusura totale del social network di Zuckerberg. Entro la mezzanotte di lunedì 14 marzo tutti gli utenti avranno il tempo di copiare o spostare il proprio materiale audiovisivo e salvare i contatti.

Non si è fatta attendere la reazione dell’ambasciata russa negli USA che su Twitter ha dichiarato: “La politica aggressiva e criminale di Meta, che porta all’incitamento, all’odio e all’ostilità nei confronti dei russi è oltraggiosa.

Le azioni della società sono l’ennesima prova della guerra senza regole dichiarata dal mondo dell’informazione contro il nostro Paese”.

Il comunicato di Meta: sarà possibile utilizzare espressioni di morte contro il Governo russo

Meta a sua volta, ha trasmesso una nota nella quale ha fatto sapere:Alla luce dell’invasione dell’Ucraina abbiamo deciso di permettere alle persone colpite dalla guerra di esprimere i propri sentimenti nei confronti delle forze armate, espressioni come ‘morte agli invasori russì che normalmente violerebbero le nostre regole”.

Contents.media
Ultima ora