×

Ucraina, l’attore e presentatore Pasha Lee è morto in guerra a 33 anni

Addio a Pasha Lee, attore e presentatore morto nella guerra in Ucraina: dall'inizio del conflitto si era arruolato per difendere il suo paese dai russi.

Pasha Lee morto

L’attore e presentatore televisivo ucraino Pasha Lee è morto a 33 anni nel corso degli scontri nella città di Irpin, alle porte di Kiev, dove i russi hanno preso di mira un checkpoint per l’evacuazione dei civili: il giovane si era arruolato nelle truppe a difesa dell’Ucraina sin dal primo giorno di scontri.

Pasha Lee morto

A riportare la tragica notizia è stato il capo dell’Unione Nazionale dei Giornalisti Serhiy Tomilenko. Nell’esprimere tristezza e condoglianze per la famiglia e gli amici dell’attore, costui ha ricordato Lee come una persona gioiosa e solare. Noto conduttore del canale Dom channel, aveva deciso di unirsi alle milizie ucraine per aiutarle nella difesa dall’invasione della Russia.

Pasha Lee morto: cos’è successo a Irpin

Fatali gli sono stati dei colpi ricevuti durante l’attacco nemico alla città di Irpin, dove le forze di Mosca hanno preso di mira anche dei civili che stavano fuggendo verso Kiev. Nelle immagini diffuse dalle troupe televisive internazionali che stavano realizzando un servizio televisivo, si vede il bombardamento che ha causato la morte di diverse persone.

Contents.media
Ultima ora