×

Ucraina, Putin: “Abbiamo armi che nessuno ha”. Guterres arrivato a Kiev

Putin ha avvertito che utilizzerà armi sconosciute agli altri paesi qualora la Russia sarà minacciata: Guterres è giunto a Kiev per incontrare Zelensky.

Vladimir Putin

Mentre continua l’offensiva russa in Ucraina, Putin ha minacciato di utilizzare armi mai viste qualora la Russia sarà minacciata. Intanto il segretario generale dell’ONU Antonio Guterres è arrivato a Kiev per incontrare il leader ucraino Zelensky.

Kherson introduce l’uso del rublo

La città di Kherson, nel sud dell’Ucraina, che la Russia sostiene di aver preso sotto il proprio controllo, passerà all’uso del rublo dal primo maggio. Il vice presidente dell’amministrazione militare e civile della regione Kirill Stremousov ha reso noto che il passaggio richiederà un periodo di 4 mesi, durante il quale saranno in circolazione sia il rublo che la grivnia ucraina.

Segretario ONU arrivato a Kiev

Dopo la sua visita in Russia e l’incontro con Putin, il segretario generale dell’Onu Antònio Guterres è arrivato a Kiev per incontrare Zelenskiy.

Il numero uno del Palazzo di Vetro visiterà la periferia della capitale ucraina, Bucha, Irpin e Borodianka. Dopo la sua visita in Russia, il capo delle Nazioni Unite si è detto “preoccupato per i ripetuti rapporti su possibili crimini di guerra” e affermato che “richiedono un’indagine indipendente“.

Putin: “Useremo armi mai viste”

Vladimir Putin è tornato a parlare ai parlamentari riuniti a San Pietroburgo dichiarando che “se la Russia sarà minacciata risponderà con mezzi che i suoi avversari non hanno ancora“.

E ancora: “Devono sapere che ci sarà una risposta, e sarà rapida. Abbiamo strumenti che nessuno ha e li utilizzeremo, se necessario. Voglio che tutti lo sappiano“.

Contents.media
Ultima ora