×

Ucraina, Salvini: “Pace per salvare il lavoro, Draghi chieda a Putin un cessate il fuoco”

Matteo Salvini ha fatto tre proposte concrete utili a suo dire per raggiungere la pace in Ucraina: tra queste la richiesta a Putin di un cessate il fuoco.

Salvini pace

Dopo l’informativa del Premier Draghi, Matteo Salvini ha preso la parola in Senato per fare tre proposte concrete a suo dire utili per avvicinare la pace tra Russia e Ucraina. Ha inoltre ribadito l’importanza di tutelare l’interesse italiano e far sì che non vengano persi posti di lavoro a causa del conflitto.

Salvini sulla guerra in Ucraina

Far cessare la guerra significa salvare posti di lavoro nel nostro paese, perché per madri e padri di famiglia il conflitto significa non far mangiare i loro figli“, ha esordito il leader della Lega prima di rivolgersi direttamente al capo del governo per fare le sue proposte.

La prima è quella di chiedere direttamente a Putin un cessate il fuoco di 48 ore e lo sblocco delle navi contenenti i prodotti d’esportazione in Italia ed Europa attualmente tenute bloccate nel mar Nero e nel mar d’Azov.

Ci sono decine di Paesi che dipendono dal grano e dai cereali africani, bisogna sbloccare l’invio di grano e far tornare la semina senza più bombardamenti“, ha evidenziato.

Salvini sulla guerra in Ucraina: “Expo 2030 a Odessa”

La terza è di spingere affinché Odessa sia l’unica città candidata per ospitare Expo 2030 (al momento lo sono anche Mosca e Roma). “Provi a chiedere a Mosca di ritirare la sua candidatura e al posto di Roma scegliamo assieme Odessa, porti avanti parole di pace“, ha incalzato.

Contents.media
Ultima ora