×

Ucraina, Zelensky interverrà al Congresso americano: quali sono le sue richieste

Zelensky si prepara ad intervenire al Congresso americano chiedendo aiuti militari agli USA nella guerra contro la Russia.

Volodymyr Zelensky

Come anticipato nei giorni scorsi dalla speaker della Camera USA Nancy Pelosi, alle 14 il presidente ucraino Zelensky interverrà in video conferenza al Congresso americano. Il suo scopo è quello di chiedere un aiuto più sostanzioso per l’invasione militare nel suo paese e una linea più dura contro la Russia.

Zelensky al Congresso americano

Con il suo intervento, il leader ucraino punterebbe infatti a cercare di ottenere una no-fly zone e di convincere gli Stati Uniti a inviare a Kiev jet da combattimento. “Immaginate le vostre città bombardate e circondate“, aveva detto ieri ai parlamentari canadesi chiedendo ancora una volta la chiusura dello spazio aereo.

Mentre sulla prima richiesta non sembrerebbero esserci segnali di apertura (da più parti si sostiene che equivarrebbe ad una dichiarazione di guerra contro la Russia), sulla seconda si è già aperto uno spiraglio, con diversi membri eletti del Congresso che hanno lanciato un appello a Biden affinché si possa facilitare la consegna dei Mig-29 polacchi all’Ucraina.

Dopo l’intervento del presidente ucraino, è atteso anche il discorso di quest’ultimo che dovrebbe annunciare lo stanziamento di 800 milioni di dollari in aiuti alla sicurezza per il paese invaso.

“Il Congresso sostiene l’Ucraina”

Nell’annunciare la sua presenza virtuale, Nancy Pelosi aveva ribadito che “il Congresso resta fermo nel suo impegno a sostenere l’Ucraina mentre affronta la crudele e diabolica aggressione di Putin, ad approvare una legislazione per paralizzare e isolare l’economia russa così come a dare assistenza umanitaria, economica e di sicurezza all’Ucraina“.

Contents.media
Ultima ora