Nuova sede Fastweb a Sa Illetta
Nuova sede Fastweb a Sa Illetta
Economia

Nuova sede Fastweb a Sa Illetta

fastweb

Dall'accordo con l'azienda Tiscali nasce la nuova sede di Fastweb in Sardegna. Scopri tutti i dettagli su questa nuova importante struttura.

Fastweb, dopo aver acquistato nel dicembre del 2016 Tiscali Business, è pronta a sbarcare in Sardegna. Cagliari infatti è diventata una delle 18 sedi dell’importate società milanese. Anche i 45 dipendenti che prima lavoravano nella precedente azienda ora lavorano in questa nuova sede.

La nuova sede Fastweb

Fastweb, grazie alla collaborazione con Tiscali, entra ufficialmente nel mercato della Sardegna. Lo farà servendo e garantendo la massima qualità di tutti i servizi di connessione internet all’amministrazione locale. La società dimostra ancora un volta la sua volontà di innovarsi e di sviluppare nuove reti ed infrastrutture. Tutto questo per rendere l’Italia un paese sempre più digitalizzato. Per rendere possibile tutto ciò sarà necessario avere dei collegamenti super veloci in fibra ottica alla rete Internet. La scelta di entrare nel mercato sardo è pensata proprio in questo senso.

Grande promotore di questo investimento è stato Claudio Pellegrini, responsabile Mercato Executive e P.A di Fastweb. L’azienda milanese punta in questo modo a essere considerata il vero punto di riferimento per tutti coloro che vogliono assicurarsi dei servizi allo stesso tempo innovativi e funzionanti.

Molto favorevoli a questo passaggio di consegne tra Fastweb e Tiscali sono stati l’amministrazione regionale e quella comunale di Cagliari. All’inaugurazione della nuova sede sarda si è infatti presentato il governatore della Sardegna Francesco Pigliaru, che ha anche fatto un tour dei nuovi uffici. Presente anche l’assessora ai Servizi tecnologici del Comune di Cagliari, Claudia Medda.

Partnership con Tiscali

Uno dei primi passi della partnership con Tiscali è la creazione di una nuova sede di Fastweb presso il campus di Sa Illetta. Questo passaggio è avvenuto tramite la stipula di due differenti contratti. Il primo contratto ha previsto l’acquisto da parte di Fastweb della parte di azienda sarda denominata Tiscali Business. All’interno di questo segmento sono contenuti tutti i clienti considerati Top e i contratti per la fornitura della connettività alla pubblica amministrazione locale.

Questo primo contratto è costato a Fastweb circa 45 milioni di euro. I primi 25 milioni versati cash e i successivi 20 versati in servizi che garantiranno a Tiscali di accedere alla rete in fibra ottica di Fastweb. Mediante il secondo contratto invece l’azienda milanese ha acquistato il potenziale diritto di usare le frequenze 3.5 Ghz di Tiscali. Queste frequenze potranno essere utilizzate per sviluppare al meglio la rete nelle regione Sardegna.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora