Un fiocchetto lilla - Notizie.it
Un fiocchetto lilla
Genova

Un fiocchetto lilla

nullÈ l’iniziativa andata in scena questa mattina in Consiglio Regionale, dove tutti i consiglieri di tutti i gruppi hanno indossato un fiocchetto lilla.
La proposta è nata dopo una seduta congiunta delle Commissioni consiliari Sanità e Pari opportunità, che nei giorni scorsi hanno incontrato i rappresentanti di alcune associazioni che si occupano di disturbi alimentari, e lo stesso Stefano Tavilla, papà di Giulia, la ragazza genovese scomparsa nel marzo scorso, a 17 anni, per un arresto cardiaco causato dai problemi alimentari di cui soffriva, e creatore del movimento “Mi nutro di vita”.
La giornata del “fiocco lilla” per sensibilizzare sui problemi dell’alimentazione e sui fenomeni dell’anoressia e della bulimia era stata chiesta dai deputati Pdl genovesi Roberto Cassinelli e Michele Scandroglio.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*