×

Un medico in famiglia 11 silurato, ecco l’appello di Lino Banfi

Lino Banfi non ci sta con la chiusura di "Un medico in famiglia" e si schiera dalla parte dei fan che richiedono il grande ritorno della serie tv.

Un medico in famiglia

Altre novità per tutti i fan della serie tv “Un medico in famiglia”. In seguito all’annuncio della chiusura della serie tv, che ha appassionato molti telespettatori, ecco che il protagonista Lino Banfi chiarisce la situazione in merito all’undicesima edizione della serie, in una recente intervista. L’attore nutre qualche speranza sul ritorno di “Un medico in famiglia” sulla Rai, schierandosi dalla parte di moltissimi fan che non ci stanno con la chiusura della serie e attendono con ansia la prossima stagione.

Le dichiarazioni di Lino Banfi sull’undicesima edizione di “Un medico in famiglia” e l’appello dei fan

Uno degli attori di spicco di “Un medico in famiglia”, Lino Banfi, ha rilasciato importanti dichiarazioni sulla possibilità che possa tornare sul piccolo schermo la serie tv. Dopo l’intervento di Rossana Banfi e la richiesta di molti fan di non chiudere “Un medico in famiglia”, il Nonno libero più amato d’Italia dice la sua.

L’intervista è stata rilasciata al sito di Davide Maggio e non si sbilancia troppo sulla possibilità del ritorno della serie, ma si schiera dalla parte dei fan e spera ancora che la Rai decida di mandare in onda l’undicesima edizione.

L’attore pugliese afferma: “Io al momento so che devo fare la serie, che dovrò incontrare gli sceneggiatori. Rosanna, invece, che è sempre in contatto anche con i fanclub del Medico, si è confrontata con loro su questa cosa. Ecco perché questa voce gira”.

Lino Banfi, con queste dichiarazioni, si riferisce alla conferma della chiusura della serie da parte di alcuni attori della fiction e di Rossana Banfi. L’attore però crede ancora che ci possa essere il grande ritorno di “Un medico in famiglia” con l’undicesima edizione, alimentando così anche la speranza dei fan. Sono stati proprio i telespettatori a richiedere che la serve tv non venga sospesa, opponendosi a quanto è stato annunciato fino ad ora.

L’attore di Nonno Libero continua: “Ora devo capire, perché i primi a saperlo dovremmo essere noi: io, la Vukotić, Scarpati. Ma non sappiamo assolutamente nulla”. In merito alla decisione definitiva sulla messa in onda di “Un medico in famiglia” Lino Banfi chiarisce la situazione, sostenendo che Solo la Rai può deciderlo e non la produttrice, che ho visto cinque o sei giorni fa e mi ha detto: ‘certo che la facciamo, cominciamo a gennaio o febbraio’.

Basta che lo dicano per tempo, perché io ho altri impegni e devo capire cosa farò”.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche