×

Un suprematista con un programma: ecco chi è il 18enne autore della strage di Buffalo

Un suprematista con un programma: ecco chi è il 18enne autore della strage di Buffalo in cui il giovane ha ammazzato dieci persone a sangue freddo

Payton Gendron al momento dell'arresto

Un suprematista con un programma di 180 pagine: ecco chi è Payton Gendron, il 18enne autore della strage di Buffalo che in queste ore si è dichiarato non colpevole dell’omicidio di 10 persone in un supermercato usa nello stato di New York.

Nel pomeriggio del 14 maggio il giovane, originario di Conklin, ha messo in tacca di mira del suo fucile d’assalto 11 persone di colore su 13 totali.  E fra gli “idoli” di Gendron, come viene fuori dall’analisi del suo materiale, c’erano Breton Tarrant, autore dell’assalto contro due moschee in Nuova Zelanda nel 2019 e l’italiano Luca Traini, che sparò contro gli immigrati a Macerata nel 2018

Chi è il 18enne autore della strage di Buffalo

Gendron aveva pubblicato un agghiacciante manifesto prima di compiere la strage. In quella sorta di “documento programmatico dell’orrore” il 18enne ha snocciolato i punti salienti della sua aberrante ideologia. Le sue sono le speranze di “incoraggiare ulteriori attacchi che alla fine inizieranno la guerra che salverà il mondo occidentale e con esso la razza bianca“. Un PDF pieno di odio, attribuito a Gendron durante un serratissimo interrogatorio con gli inquirenti che lo avevano arrestato dopo il bagno di sangue che aveva cagionato in quel market. 

Il test della personalità: “Sono sano”

E quando al 18enne è stato chiesto se provasse rimorso per la strage che ha commesso lui ha risposto: “So benissimo di non averla ammessa, stupido. Ma se dovessi tirare ad indovinare e volessi ragionare per ipotesi la risposta sarebbe sì“. Gendron, che ha ripreso la strage in streaming, ha anche pubblicato i risultati di un test della personalità Myers-Briggs Type Indicator. Secondo gli inquirenti lo avrebbe fatto per dimostrare che è “perfettamente sano di mente” e che ha agito in piena coscienza, coscienza aberrante, delle sue azioni.

Contents.media
Ultima ora