Una bellissima ragazza......... senza uomini - Notizie.it
Una bellissima ragazza……… senza uomini
Libri

Una bellissima ragazza……… senza uomini

Fuori piove, fa freddo, è umido. Dentro fa caldo, c’è una bella ressa di persone. Ieri sera alle 21,00 al Circolo dei Lettori di Torino l’ospite era la cantante, attrice, scrittrice Ornella Vanoni. La presentazione del libro arriva nel bel mezzo del suo tour promozionale; si perchè la signora milanese dalla voce calda, ambrata, interprete di successi come Tristezza o Che cosa c’è non smette mai di soprendere. Il libro edito da Mondadori ha come titolo ” Una bellissima ragazza” che la cantante ha scritto in collaborazione con l’amico giornalista Giancarlo Dotto che da anni collabora come assistente regista di Carmelo Bene. E’ un libro autobiografico, la storia di una signora di 77 anni, dei suoi amori, dei suoi successi, delle vittorie, delle passioni che hanno reso la Vanoni una delle signore della canzone italiana. Dal rapporto con Giorgio Strehler, al sodalizio con Gino Paoli fino a inedite rivelazioni come l’amore platonico per Hugo Pratt.

E ancora Lucio Ardenzi, padre di suo figlio, Danilo Sabatini, Michelangelo Romano, produttore discografico di 14 anni più giovane della Vanoni. Oltre 200 pagine divertenti, ben raccontate, non senza qualche guizzo di protagonismo assoluto, che restituiscono l’immagine di una donna fascinosa dal talento incontenibile. Incalzata dalle domande dei presenti, la Vanoni ammette con soddisfazione che il libro sta dando i suoi frutti (20.000 copie vendute), ammette che la parola “amore” è stata “abusata” nel libro e che non intende utilizzarla più nei confronti di un uomo. Rivela che dietro questa sua insicurezza aleggia la figura paterna, uomo forte, protettivo un po’ come la maggior parte dei suoi amori. Conclude che spera di poter riprendere il discorso collaborazione con Sting in particolare e ammette ” chissà che invecchiando pure lui…….”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche