Uno studente della Brown non è convinto che ci sia stato un uragano - Notizie.it
Uno studente della Brown non è convinto che ci sia stato un uragano
Attualità

Uno studente della Brown non è convinto che ci sia stato un uragano

Alison Bologna che lavora presso la NBC 10, in diretta da Fox Point Hurricane Barrier in Providence, non ha ottenuto l’intervista che si aspettava da Daniel, uno studente della Brown, che afferma che è stato il governo a farci pensare che ci sia stato un uragano, ma lui pensa che non sia così.

Daniel racconta: “Se mi sveglio e le persone mi dicono che c’è stato un uragano, sono ancora scettico. Non credo ci sia stato un uragano”, Bologna tenta di correggere quello che ha detto, ma lui continua. Pensaci: la terra ruota in modo abbastanza veloce, facenso il segno con le braccia della rotazione, nel caso gli spettatori fossero confusi, per poi concludere “Era solo vento, sicuramente. Il governo vuole farti credre che tutto sia stato cancelalto, ma non ne sono sicuro”: A questo punto, Bologna non ce la face va più e ha deciso di spegnere la telecamera e chiudere l’intervista.

Noi abbiamo il sospetto che dopo esserci stato il taglio, Bologna abbia cercato di dirgli qualcosa e fargli presente la situazione.

Daniel è una voce fuori dal coro al college. Aveva 20 anni quando ha mentito riguardo le sue credenziali per andare in tv e sabotare la clip. Sicuramente, tutto ciò ci fa capire che lui è un troll.

Realisticamente ci sono tre spiegazioni per questa intervista:
– Daniel è un troll (Possibile);
– Daniel è probabilmente sotto l’effetto di qualche fungo allucinante o acido. Cosa importa? Non ha lezioni. ( La meno probabile, ma è una possibilità reale);
– Daniel ha sviluppato il suo pensiero critico in modo troppo serio ( La meno probabile).

Ora cercheremo di scoprire quale sia l’identità di Daniel.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche