×

Uomo multato di 216 euro. Girava per il cimitero con gli infrarossi in cerca di fantasmi

E' accaduto a Legnano. Un uomo di 44 anni è stato multato di 216 euro perché andava alla ricerca di fantasmi nei cimiteri.

default featured image 3 1200x900 768x576

Legnano. La notte di Halloween è molto amata dai bambini e non solo. E’ successo, infatti, proprio in questi giorni di festa un fatto alquanto strano e insolito. Un uomo di 44 anni si è messo alla ricerca di fantasmi al Cimitero Parco di Legnano.

E non solo una volta, non era un caso isolato. L’ultima volta, però, la polizia locale l’ha fermato e arrestato. L’uomo si era introdotto già alcune volte nel campo santo nel quartiere San Bernardino, sempre con l’intento di trovare fantasmi. Infatti, furtivamente si era introdotto abusivamente durante le ore notturne, in modo da non poter essere visto. Il 44enne usava una strumentazione a infrarossi per filmare i diversi campi.

In seguito, postava le sue riprese su alcuni social network e su altri siti web.

L’intrusione dell’uomo nel campo santo

L’uomo di Legnano è stato fermato grazie ad una segnalazione di un altro cittadino. Per questo, il Comando di corso Magenta ha potuto agire e fermare nell’immediato il 44enne. Subito dopo è stato identificato l’autore di questo macabro e folle gesto. Questa sua ricerca di entità nascoste e misteriose è costata al 44enne ben 216 euro di multa.

Il rimborso economico è stato calcolato tenendo in conto della documentazione visiva analizzata. L’uomo è stato punito in base al vigente regolamento della polizia urbana, che non permette l’ingresso fuori dagli orari stabiliti, e al regolamento sui cimiteri che vieta atti contrari al buoncostume.

La sicurezza all’interno e all’esterno dei cimiteri aumenta in questi giorni

Il Comune di Legnano è rimasto molto scosso da questa situazione, decisamente fuori dal comune.

Nel dare la notizia del fatto ha approfittato di ricordare agli altri cittadini che in questi giorni di commemorazione dei morti, la sorveglianza è aumentata. Gli orari di apertura dei cimiteri sono ampliati, per questo motivo la Polizia locale intensificherà la presenza all’interno e all’esterno delle strutture. Onde evitare altri gesti strani simili a quelli compiti dall’uomo 44enne.

La protezione civile sarà sempre presente in ogni cimitero della città. Le giornate in questione vanno, ovviamente, dal 30 ottobre al 2 novembre compreso. La Polizia locale ha, comunque, rassicurato i cittadini, spronando a denunciare i gesti poco piacevoli all’interno del cimitero.

Per qualsiasi richiesta di intervento della sicurezza e della sorveglianza o per una segnalazione è possibile contattare il numero del Comando Polizia locale, ovvero: 0331488611.

Contents.media
Ultima ora