Uomo salva pitbull caduto nel fiume Topino
Uomo salva pitbull caduto nel fiume Topino
Cronaca

Uomo salva pitbull caduto nel fiume Topino

Il video del salvataggio del pitbull
Il video del salvataggio del pitbull

A Foligno, un uomo ha salvato un pitbull che stava per cadere nel fiume Topino. Il salvataggio è stato ripreso col cellulare.

Un pitbull è caduto nel fiume Topino, a Foligno (Umbria), ma è riuscito ad aggrapparsi alle sponde con le zampe e a restare fuori dall’acqua. Un uomo, Francesco Angeli, che si trovava nelle vicinanze ha sentito i guaiti del cane. Subito ha raggiunto il bordo del fiume e, non senza fatica, è riuscito a salvarlo.

Il salvataggio del pitbull

Quanto è accaduto Foliglio, sulle sponde del fiume Topino, è un bellissimo esempio di solidarietà tra uomo e animale. Un uomo che si trovava nel vicinanze del corso d’acqua, all’altezza del ponte San Magno, ha sentito i guaiti insistenti di un cane. Si è avvicinato al fiume e ha visto un pitbull che si stava aggrappando alle sponde del Topino per non cadere in acqua, rischiando di annegare. Subito l’uomo si è diretto verso il cane per salvarlo.

In un video realizzato con il cellulare si vede l’uomo, Francesco Angeli, scendere verso il fiume insieme a un altro cane.

In sottofondo si sentono i commenti delle persone presenti, tra cui la figlia. Il video in seguito ha avuto un enorme successo sui social.

“Magari andiamo a tenere tuo padre dalle gambe?”, suggerisce una donna (presumibilmente quella che sta effettuando le riprese). “Non lo so”, risponde titubante la ragazza.

Mentre i presenti discutono su cosa è meglio fare, pensando di usare un filo per tirare su il cane, l’uomo riesce ad afferrare la zampa del pitbull e comincia a tirarlo verso di sé. “Da sopra il collo, da sopra il collo”, suggerisce una voce nel video.

“Come si chiama tuo padre?” chiede la donna. “Francesco”, risponde la figlia del soccorritore. “È bravo

Fuori pericolo

Dopo una serie di tentativi, l’uomo riesce a tirare il pitbull verso di sé e a trarlo in salvo. I testimoni presenti sulla scena iniziano ad applaudire: Francesco è il vero eroe del giorno.

“Adesso ti porti due cani a casa”, scherza la donna del video rivolgendosi alla figlia di Francesco.

Il pitbull sembra sollevato e riconoscente per il salvataggio.

“È contento, guarda come scodinzola”, osserva una delle donne.

Ritrovata la padrona

Subito dopo il salvataggio, iniziano gli interrogativi sull’identità del cane e del suo padrone. L’animale non indossa il collare. La prima ipotesi dei presenti è che si tratti di un randagio.

Francesco Angeli ha dichiarato che, dopo il salvataggio, il pitbull è scappato verso l’argine del fiume con l’altro cane ripreso nel video. La loro presenza è stata segnalata alla Polizia Veterinaria, che li ha recuperati e presi in custodia. I due cani sono in seguito stati restituiti alla padrona.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 302 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.