Uomo sopravvive dopo essere stato ingoiato da Ippopotamo - Notizie.it
Uomo sopravvive dopo essere stato ingoiato da Ippopotamo
Cronaca

Uomo sopravvive dopo essere stato ingoiato da Ippopotamo

Terribile avventura per una guida turistica di ventisette anni, Paul Templer, mentre era impegnato ad accompagnare i visitatori lungo il fiume Zambesi, nei pressi delle cascate Vittoria. Il luogo dell’incidente si trova al confine tra lo Zambie e lo Zimbabwe. Paul ha raccontato la sua incredibile esperienza al giornale “The Guardian” (edizione del venerdì) e ora sta facendo il giro del mondo. Mentre traghetta il fiume, Paul si accorge di essere finito nelle enormi fauci di un ippopotamo. “Ho sentito un terribile odore di zolfo e di uova marce e ho avvertito una tremenda pressione sul mio petto”, racconta Paul.

Lui sapeva che in quel tratto di fiume c’era un ippopotamo perchè l’animale aveva provato più volte ad ucciderlo. Gli ippopotami, in genere, trascorrono molte ore sommersi in acqua per stare al fresco, quindi non sempre sono visibili. Il “vecchio brontolone di due tonnellate” ha ingurgitato la guida turistica, che per fortuna è riuscito a sfuggire alla morte.

Al “The Guardian” Paul ha dichiarato: “Mi chiedevo chi di noi avrebbe trattenuto il fiato più a lungo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche