> > Uragano Irma, le strade allagate nel sud della Florida viste da un'auto: il v...

Uragano Irma, le strade allagate nel sud della Florida viste da un'auto: il video

Irma

L'uragano Irma ha letteralmente devastato alcune zone della Florida, dove più di tre milioni di persone sono rimaste completamente senza elettricità

L’uragano Irma ha letteralmente devastato alcune zone della Florida, dove più di cinque milioni di persone sono rimaste completamente senza elettricità.

Nel frattempo continuano ad arrivare immagini e video che testimoniano la situazione drammatica che si vive nelle aree che sono state colpite dalla tempesta.

Uragano Irma, le immagini e i video che testimoniano la situazione drammatica che si sta vivendo

Dopo aver colpito le Isole Caraibiche, l’uragano Irma ha letteralmente distrutto e devastato anche la Florida, dove più di cinque milioni di abitanti sono rimasti completamente senza elettricità.

La situazione che si sta vivendo è a dir poco drammatica, come testimoniano anche le immagini e i video che continuano ad arrivare, in cui si possono vedere le condizioni in cui le zone maggiormente colpite si ritrovano.

In particolar modo, in un filmato si può osservare un’auto che viaggia in alcune strade completamente allagate nei dintorni di North Naples, nel sud della Florida. Nel frattempo, i residenti dello Stato sud-occidentale americano stanno continuando a subire gravi danni provocati dal passaggio dell’uragano Irma. Al momento più di cinque milioni (5,7 milioni, per la precisione) di abitanti sono rimasti senza elettricità.

Cosa resta dopo il passaggio dell’uragano Irma

In Florida almeno un terzo di tutte le abitazioni, come già accennato in precedenza, è rimasto senza corrente elettrica a causa del passaggio dell’uragano Irma. In particolare, la tempesta ha provocato enormi danni nella parte meridionale e occidentale dello stato.

Le piogge battenti e le forte raffiche di vento hanno di fatto interrotto diverse linee dell’elettricità, causando un totale black-out in circa 6,5 milioni di case. Prima che il servizio venga ripristinato dovranno passare alcuni lunghissimi giorni.

Oltre a provocare danni e disagi di vario tipo, Irma nei giorni scorsi ha provocato la morte di almeno 37 persone persone tra Cuba e altre isole dei Caraibi.

Per quanto riguarda in particolare la Florida, Irma ha provocato numerosi danni soprattutto nelle Keys, l’arcipelago che forma un arco da sud-ovest a nord-est al di sotto della penisola. Altri danni sono stati registrati lungo la costa sud-occidentale della Florida con interi quartieri di città inondati, alberi e tralicci caduti, edifici seriamente danneggiati.

Come già accennato in precedenza, tra i quartieri maggiormente danneggiati c’è Naples, ma in realtà ci sono stati danni anche sulla costa orientale nell’area di Miami, con molti allagamenti. La valutazione dei danni è ancora in corso e ci vorranno diversi giorni per stabilire una versione definitiva.