×

Bimba di un anno muore dimenticata in auto dal papà

Condividi su Facebook

Negli Usa un padre dimentica la figlioletta di un anno in macchina e la piccola muore. Solo pochi giorni fa un’altra bimba era morta a Pisa.

Tragedia negli Usa e precisamente nell’East Nashville, nel Tennessee. Una bimba di un anno è morta dopo essere stata dimenticata per tutto il giorno in auto dal padre adottivo sotto il sole cocente. La piccola era rimasta legata nel seggiolino, dopo che l’uomo aveva portato all’asilo nido l’altro figlio.

La madre, con il marito, l’ha trovata svenuta e portata di corsa in ospedale, ma non c’è stato nulla da fare.

La temperatura della zona si aggira tra i 25 e i 31 gradi centigradi dopo le 14 e all’interno del veicolo è certamente più alta. Così la bambina non ha avuto alcuna possibilità di sopravvivere. A constatare il decesso, sono stati i medici del Vanderbilt Hospital. L’annuncio è comparso sulla pagina Twitter della polizia di Nashville.

Ora si attende di sapere come si evolverà la dolorosissima vicenda.

Il posto

Il comunicato dell’autorità

La pagina social degli agenti ha riportato anche il racconto dei genitori della piccola e che le indagini sul decesso di quest’ultima sono ancora in corso.

Per ora non ci sono accuse nei confronti della coppia: staremo a vedere.

L’ultimo caso in Italia

La vicenda avvenuta negli Stati Uniti, segue di pochi giorni quella analoga successa in provincia di Pisa. Protagonisti un padre e la sua bambina, che aveva la stessa età di quella americana. Questi due casi, per quanto eclatanti, non sono certo gli unici al mondo e riguardano genitori di ambo i sessi.

Parcheggio Pisa

L’indagine sulle temperature

Un’inchiesta pubblicata sulla rivista americana “Pediatrics” dalla Stanford University, ha stabilito che, se all’esterno di un’auto ci sono 30°, all’interno salgono velocemente al 54° (in un’ora).

La ricerca ha svelato che anche con temperature relativamente basse, l’aumento è significativo nei giorni di sole pieno e ciò può far rischiare i bambini l’ipotermia. Lasciare abbassati un poco i finestrini, è inefficace.

Il sito No Heat Stroke.org ha fatto sapere che in America sono stati 709 i bambini dimenticati in auto e morti dal 1998, di cui nove solo nel 2018. Le ragioni sono diverse, ma quasi tutte riconducibili alla negligenza dei genitori.

Fatti simili sono avvenuti troppe volte in diverse parti del mondo, coinvolgendo persone adulte di ambo i sessi, destinate per tutta la vita a sopportare il rimorso di essere state causa, per quanto involontaria, della morte dei loro figlioletti. Straziante è stata la domanda che il padre della bimba dimenticata in macchina vicino a Pisa, ha posto ripetutamente alla moglie: “Come fai a guadarmi negli occhi, io che sono l’assassino di nostra figlia?”. Intanto si continuano ad attendere macchinari ad hoc che avvisino mamma e papà di aver scordato in auto i propri pargoli.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.