×

USA, Chicago: 13enne ispanico ucciso da un poliziotto in uno “scontro armato”

A Chicago, un ragazzo ispanico di 13 anni è stato ucciso con un colpo di arma da fuoco da un poliziotto durante un presunto “scontro armato”.

Polizia

Negli Stati Uniti d’America, un ragazzo ispanico di 13 anni è stato ucciso dalle forze dell’ordine: la drammatica vicenda che ha provocato la prematura scomparsa dell’adolescente è stata definita dagli agenti americani come uno “scontro armato”.

Chicago: 13enne ispanico ucciso da un poliziotto in uno “scontro armato”

Il 13enne ispanico che ha perso la vita in uno “scontro armato” si chiamava Adam Toledo: il ragazzo era sparito da casa da diversi giorni quando, nella mattinata di lunedì 29 marzo 2021, un agente lo ha ferito con un colpo di arma da fuoco che ne ha provocato la morte. Lo sparo sarebbe esploso dopo un breve inseguimento, conclusosi in un vicolo della città di Chicago.

Il tragico episodio ha scatenato l’ira e l’ostilità della comunità ispanica statunitense che sta chiedendo alle autorità competenti di indagare su quanto accaduto e fare chiarezza sulla morte del giovane.

Al momento, l’agente che ha ucciso Adam Toledo è stato sospeso dal servizio. Intanto, le forze dell’ordine si stanno preparando a contrastare eventuali “ritorsioni sociali”, divenute quasi certe dopo la diffusione inaspettata di un duro e “inquietante” filmato.

L’appello della madre e del sindaco di Chicago

La madre del 13enne, Elizabeth Toledo, si è appellata alle autorità, ricordando alla polizia locale la necessità di procedere all’insegna della trasparenza. A questo proposito, inoltre, la donna ha dichiarato: “Voglio solo sapere cosa è realmente successo al mio bambino”.

Sulla vicenda, è intervenuto anche il sindaco di Chicago, Lori Lightfoot, che ha imposto agli agenti presenti durante lo “scontro armato” di rendere pubbliche le immagini registrate dalle rispettive bodycam.

Le testimonianze fornite dalla polizia locale

Le testimonianze fornite dalla polizia di Chicago riportano che gli agenti hanno ricevuto una segnalazione di spariall’indirizzo di Little Village, verso le ore 02:30 del mattino del 29 marzo.

Una volta giunti presso il quartiere a prevalenza latino-americana, situato nella zona ovest della città, i poliziotti hanno avvistato due persone in fuga verso un vicolo, dando inizio all’inseguimento.

Nel tentativo di raggiungere i sospettati, l’agente che stava dando la caccia ad Adam Toledo gli ha sparato, provocandone la morte sul colpo. Il secondo soggetto individuato, un ragazzo di 21 anni, invece, è stato regolarmente arrestato.

Secondo le ricostruzioni inizialmente fornite dai militari presenti sul posto, inoltre, il 13enne sarebbe stato in possesso di un’arma da fuoco.

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ilaria Minucci

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora