×

Usa, fa la pedicure dall’estetista e prende infezione: i medici costretti ad amputarle una gamba

Clara Shellman si è sottoposta a pedicure dall'estetista, ma ha preso una grave infezione.

pedicure

Quella della signora Clara Shellman, di professione avvocato, doveva essere un rilassante trattamento di pedicure dall’estetista e invece, l’epilogo di quella giornata è stato a dir poco drammatico. A causa di un’infezione, i medici hanno dovuto amputare una gamba alla donna.

La vicenda è accaduta a Tampa, in Florida. 

Pedicure dall’estetista con infenzione

Secondo quanto informa Boston25News, Clara Shellman aveva chiesto i servigi di un salone di bellezza chiamato Tammy’s Nails2 per una pedicure. Il personale, tuttavia, non aveva provveduto alla sterilizzazione degli strumenti. L’epilogo è stato l’amputazione della gamba di Shellman. 

Pedicure dall’estetista: infezione causata da un piccolo taglio

Un piccolo taglio causato da uno strumento da pedicure ha causato l’infezione nel corpo di Clara Shellman, che ha interessato prima l’alluce e poi la gamba.

In seguito all’infezione la donna ha iniziato ad accusare forti dolori, che sono peggiorati fino arichiedere l’amputazione della parte inferiore dell’arto. 

Pedicure dall’estetista: le dichiarazioni dell’avvocato di Clara Shellman

In seguito all’amputazione della gamba, ora Tammy’s Nails2 dovrà risarcire Clara Shellman con 1,7 milioni di dollari. Uno degli avvocati della donna, Paul Fulmer, ha affermato: “In quanto cliente abituale del salone, la signora Shellman aveva una ragionevole aspettativa che i professionisti che lavoravano lì mantenessero i loro strumenti puliti per proteggere la sua salute e sicurezza” e inoltre: “Anche se nessuna somma di denaro può davvero compensare una ferita così grave, sono felice che questo accordo la compenserà per un mondo di dolore e sofferenza che non è stata colpa sua”. 

Contents.media
Ultima ora