×

Usa: falegname + scala = evasione dal carcere

default featured image 3 1200x900 768x576

Stephen E. Wonder ha meditato la fuga fin dal primo giorno, quando, al suo arrivo nel carcere di massima sicurezza di Polk, in Florida, ha chiesto di poter frequentare i corsi di falegnameria con l’ammirevole motivazione di ” voler imparare un mestiere ” .

Wonder, condannato a dieci anni per furto d’auto, ce l’ha messa tutta e in pochi mesi è diventato un perfetto artigiano. Raggiungendo, alla fine, il suo vero scopo: rimasto per qualche minuto senza sorveglianza, ha costruito con eccezionale rapidità una scala alta cinquanta metri che gli ha permesso di scavalcare il muro di cinta del carcere, sormontato da un filo spinato percorso dalla corrente elettrica. Poi si è dileguato tra le paludi circostanti .

Insieme a lui è fuggito il suo ” assistente di bottega”, anch’egli condannato per furto d’auto.

Il penitenziario ha subito chiuso i corsi di falegnameria.

Francesco Alessandro Sereni

5862517 illustrazione di una scala a pioli appoggiata contro il muro 3d rendering

Contents.media
Ultima ora