Usa, fermato piano Trump sui Dreamer
Usa, fermato piano Trump sui Dreamer
Esteri

Usa, fermato piano Trump sui Dreamer

Usa

Accolta da un giudice la richiesta di mantenere le tutele alle 800 mila persone arrivate negli Stati Uniti da bambini con genitori immigrati illegali.

Usa, ennesimo ostacolo per l’amministrazione Trump e questa volta non riguarda il caso Russiagate, ma quella inerente il piano Dreamer, uno dei punti cardini del programma del presidente americano. Secondo quanto viene riportato dai media statunitensi, la giustizia americana ha blocca temporaneamente la decisione dell’amministrazione Trump di mettere fine al programma che tutela i Dreamer. Tale piano, riguarda le 800 mila persone che sono arrivate negli Stati Uniti da bambini con genitori immigrati illegali. Ad aver accolto la richiesta di fermare il piano del presidente degli Usa sulla fine del Deferred Action for Childhood Arrivals, è stato il giudice distrettuale William Alsup.

Usa, fermato Trump

Nonostante la decisione presa dal giudice distrettuale William Alsup, il blocco nei confronti del piano del presidente Trump, ci solo fino a quando le varie cause avviate non saranno risolte. Nelle intenzione del numero uno della Casa Bianca, il programma si sarebbe dovuto concludere il prossimo 5 marzo ma con questo ennesimo blocco da parte della giustizia americana, la chiusura del piano Dreamer rischia di slittare di qualche mese.

La decisione presa dalla giustizia americana, rappresenta l’ennesimo schiaffo al presidente americano e al suo programma.

Una presa di posizione forte sul fronte dell’immigrazione, che consentirà di mantenere di fatto in vigore le norme dell’era Obama fino a quando le azioni legali avviate non saranno risolte. Tale decisione del giudice distrettuale William Alsup, giunge in modo inaspettato, soprattutto perché sono ancora in corso le trattative per risolvere l’impasse sui Dreamer.

Proprio su tale questione, repubblicani e democratici starebbero cercando un accordo e, secondo quanto viene riferito dai media statunitensi, nelle ultime ore si è tenuto un incontro dall’esito positivo.Il nodo da sciogliere è la volontà di Trump di legare il programma sui Dreamer al muro con il Messico, al quale i democratici si oppongono. Un nodo, alquanto difficile da sciogliere, soprattutto perché il presidente degli Usa ha incentrato quasi tutta la sua campagna elettorale sui Dreamer ed il muro con il Messico.

Decidere di andare incontro alle richieste dei democratici, sarebbe per l’amministrazione Trump un ulteriore segno di debolezza, confermando così che, per superare gli ostacoli messi dalla giustizia americana, i repubblicani hanno per forza bisogno dell’appoggio dei democratici.

Una manovra che, nel lungo periodo, potrebbe nuocere sia all’intero partito che al Paese stesso.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Samsung Mg23f302tak Nero
119 €
159 € -25 %
Compra ora
Imperia 650 Macchina per la pasta elettrica macchina per pasta e ravio
73.49 €
129.9 € -43 %
Compra ora
Samsung T560 Tab Nero - Black 9.6 Wifi 8GB
133 €
Compra ora
Kobo Aura 2nd Edition
99.99 €
119 € -16 %
Compra ora