×

USA, in Oklahoma è stata approvata una legge anti aborto: pene fino a 10 anni di carcere

Approvato il disegno di legge anti aborto in Oklahoma. Manca solo la firma del governatore, ma è una formalità.

Kevin Stitt, governatore dell'Oklahoma

In Oklahoma, negli Stati Uniti d’America, passa una nuova legge anti aborto. La pratica dell’interruzione di gravidanza è stata vietata quasi al 100%. Le legge prevede solo un’eccezione.

In Oklahoma passa il disegno di legge anti aborto

Manca solo la firma del governatore e la legge entrerà in vigore entro l’estate del 2022.

Ad approvare il disegno di legge è stata l’assemblea legislativa dello Stato federale, composta prevalentemente da membri del Partito Repubblicano statunitense. Alle votazioni finali i voti favorevoli sono stati 70. 14 invece i voti contrari.

Quali sono le pene previste dalla legge?

Le pene in caso di interruzione di gravidanza sono molto severe. È prevista una multa fino a 100mila dollari e la reclusione fino a 10 anni. Non si esclude la possibilità di applicare le due pene massime contemporaneamente a seconda del caso.

L’unica eccezione per cui l’aborto sarà consentito è per salvare la vita della madre incinta in un’emergenza medica.

La firma del governatore è solo una formalità

Manca solo una firma, quella di Kevin Stitt, governatore repubblicano dell’Oklahoma. Qualora questa firma dovesse esserci, la legge entrerà in vigore a partire dal 26 agosto 2022. L’approvazione di Stitt sembra essere quasi una formalità, in quanto, il governatore dell’Oklahoma lo scorso settembre aveva già promesso di firmare qualsiasi legislazione del genere che fosse arrivata sulla sua scrivania.

Contents.media
Ultima ora