×

USA, incendio in un’abitazione a Philadelphia: 13 morti, tra cui 7 bambini

Negli USA, si è verificato un drammatico incendio in un’abitazione a Philadelphia che ha causato la morte di 13 persone: 7 erano bambini.

incendio philadelphia 1 768x512

Negli Stati Uniti d’America, si è verificato un drammatico incendio all’interno di un’abitazione a Philadelphia che ha causato la morte di 13 persone: 7 erano bambini.

USA, incendio in un’abitazione a Philadelphia: 13 morti, tra cui 7 bambini

Nella mattinata di mercoledì 5 gennaio, un violento incendio è divampato all’interno di un’abitazione della Philadelphia Housing Authority, situata nel quartiere di Fairmount, nella città americana di Philadelphia.

A seguito del rogo, è stato comunicato il decesso di 13 persone, 7 delle quali erano bambini.

A quanto si apprende, i vigili del fuoco hanno risposto a una chiamata relativa all’incendio avvenuto presso la casa a tre piani all’indirizzo 869 North 23rd Street intorno alle 06:00 di mercoledì 5 gennaio. Quando i pompieri hanno raggiunto il sito della tragedia, sono stati accolti da imponenti fiamme provenienti dal secondo piano dell’abitazione.

Mentre gli addetti ai lavori si impegnavano per spegnere il rogo, hanno scoperto la presenza di molteplici vittime.

USA, incendio in un’abitazione a Philadelphia: il cordoglio del sindaco Jim Kenney

Le autorità hanno confermato che l’incendio ha causato la morte di 13 persone, compresi 7 bambini. L’età delle vittime non è stata ancora resa nota.

Altre due vittime, tra cui un bambino, sono state trasferite presso gli ospedali della zona ed è stato comunicato che vertono in condizioni critiche ma stabili.

Otto persone sono, poi, riuscite a evacuare in sicurezza la casa, secondo quanto riferito dai funzionari.

“Questo è senza dubbio uno dei giorni più tragici nella storia della nostra città”, ha detto il sindaco di Philadelphia Jim Kenney mentre invitava la popolazione a pregare. “Perdere così tanti bambini è semplicemente devastante”.

L’edificio è una proprietà della Philadelphia Housing Authority (PHA) che era stato diviso in due unità. I funzionari dicono che 26 persone vivevano nell’edificio: 8 vivevano nell’unità inferiore, 18 nell’unità superiore.

USA, incendio in un’abitazione a Philadelphia: le cause dell’incendio

In relazione a quanto riferito dalle autorità competenti, pare che nell’abitazione fossero presenti quattro rivelatori di fumo e nessuno di loro era operativo. I funzionari dei vigili del fuoco hanno precisato che ci sono state ispezioni e installazioni di rilevatori di fumo nella casa nel 2019 e nel 2020. I funzionari della Philadelphia Housing Authority, inoltre, hanno dichiarato di aver ispezionato per l’ultima volta la proprietà nel maggio del 2021 e che i rilevatori di fumo erano tutti funzionanti.

I funzionari dei vigili del fuoco, infine, hanno annunciato che stanno lavorando con l’ufficio dei vigili del fuoco e l’ATF per determinare la causa dell’incendio.

Il Philadelphia Fire Department e il Fire Marshal’s Office sono stati incaricati di condurre le indagini.

Contents.media
Ultima ora