×

Usa: Masini (Azione), 'libertà messe in pericolo, non abbassare guardia'

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 25 giu. (Adnkronos) – "Dopo la sentenza scellerata della Corte Suprema degli Stati Uniti che ha cancellato il diritto all’aborto, la scorsa notte ad Oslo un uomo ha sparato all’interno di un locale frequentato da gay, uccidendo 2 persone e ferendone 21.

Anche se i due episodi sono molto diversi tra loro, hanno entrambi una matrice comune: la negazione dei diritti civili". Lo afferma la senatrice Barbara Masini, componente della commissione per i Diritti umani di Azione.

“Le libertà personali -aggiunge- sono messe in pericolo, non bisogna abbassare la guardia e dare per acquisite definitivamente le conquiste avvenute nel tempo. Sempre più spesso i fatti di cronaca, e non solo, ci smentiscono.

La strada per il pieno raggiungimento dei diritti personali e della libertà di scelta è ancora molto lunga. Non possiamo fermarci o smettere di lottare affinché ogni individuo si senta tutelato di essere ciò che vuole".

Contents.media
Ultima ora