×

USA, no vax tenta di aprire il portellone dell’aereo in volo: “Volevo mi filmassero”

La follia di un no vax all'ennesima potenza: negli USA un uomo ha tentato di aprire il portellone di un aereo in volo per farsi filmare.

tenta aprire portellone

La follia di un no vax all’ennesima potenza: negli USA un uomo ha tentato di aprire il portellone di un aereo in volo per farsi filmare.

No vax tenta di aprire il portellone di un aereo in volo

Michael Brandon Demarre, 32 anni: questo è il nome del no vax che ora rischia 20 anni di carcere per la sua scellerata azione.

Stando a quanto riportato dalla FBI di Portland, in Oregon, l’uomo avrebbe:

«Tentato di aprire la porta dell’uscita di emergenza dell’aereo mentre era in volo, voleva essere ripreso mentre esponeva le sue opinioni contro il vaccino anti Covid».

Tutto questo è successo lo scorso venerdì, 11 febbraio, a bordo di un volo di Delta Lines partito da Salt-Lake City e diretto a Portland.

Le dinamiche del gesto e la sanzione

A rendere noto l’accaduto è stato il Washington Post, che spiega come Demarre abbia tentato di rimuove con forza la copertura del portellone, ma sia stata immediatamente placcato dagli assistenti di volo.

Il 32enne è sotto processo e rischia fino a 20 anni di carcere. Nel frattempo, è «stato condannato alla detenzione in attesa di ulteriori procedimenti giudiziari», come annunciato dal procuratore statunitense Scott Erik Asphaug, del distretto dell’Oregon.

Non un evento isolato, dato che nel 2021 la Federal Aviation Agency ha ricevuto 5.981 segnalazioni di comportamenti indisciplinati da parte dei passeggeri, la maggior parte dei quali riguardava il rifiuto ad indossare la mascherina.

Contents.media
Ultima ora