×

Usa, protesta dei camionisti no vax: Guardia Nazionale a Washington

Usa, la protesta dei camionisti no vax prosegue. Allertata la Guardia Nazionale a Washington DC, il Pentagono valuta se dispiegarla.

Washington, proseguono le proteste dei camionisti: in stand by la Guardia Nazionale

Usa, la protesta dei camionisti no vax prosegue e settimana prossima dovrebbe spostarsi sino a Washington DC. Il Pentagono potrebbe approvare il dispiegamento di circa 800 truppe disarmate della Guardia Nazionale.

Usa, protesta dei camionisti no vax: Guardia Nazionale a Washington?

Il governo del Distretto di Columbia e la US Capitol Police hanno richiesto il supporto della Guardia Nazionale per gestire le proteste dei camionisti no vax. La manifestazione si tiene da tempo negli Usa, come espressione di dissenso nei confronti delle restrizioni anti Coronavirus.

Protesta dei camionisti negli Usa, in programma Washington

Dopo le recenti proteste dei camionisti in Canada, altri cittadini americani si sono messi d’accordo online per manifestare sotto il nome del People’s Convoy e dell’American Truckers Freedom Fund.

Alcuni hanno programmato l’arrivo a Washington DC per il 1° marzo 2022 mentre altri li raggiungeranno di lì a poco.

Usa, la protesta dei camionisti no vax 

Secondo quanto affermato da John Kirby, segretario della stampa per il Pentagono, il governo Usa e la Capitol Police avrebbero richiesto il supporto della Guardia Nazionale per gestire il traffico nel distretto. Al momento non sono ancora state prese decisioni formali.

People’s Convoy afferma che la protesta dei camionisti mira a fare pressione per l’annullamento delle restrizioni anti Covid come l’obbligo vaccinale e quello di indossare le mascherine.

Contents.media
Ultima ora