×

USA, uomo armato di machete e bombole di propano blocca la I-95 a Philadelphia

Negli USA, un uomo armato di machete e in possesso di bombole di propano ha bloccato la I-95 a Philadelphia: il soggetto è stato arrestato.

MACHETE

Negli Stati Uniti d’America, un uomo armato di machete e in possesso di alcune bombole di propano ha bloccato il traffico lungo la I-95, a Philadelphia. Il soggetto ha dato, poi, fuoco alle bombole e ha provocato diverse esplosioni.

USA, uomo armato di machete e bombole di propano blocca la I-95 a Philadelphia

Nella giornata di giovedì 21 ottobre, un uomo ha fatto irruzione sulla corsia nord della strada interstatale 95 che attraversa Philadelphia, in Pennsylvania, negli Stati Uniti d’America, bloccando il transito.

Sulla base delle informazioni diffuse dalle forze dell’ordine statunitensi, il soggetto era armato di machete e possedeva anche alcuni contenitori all’interno dei quali si trovava del propano.

Le bombole di propano sono state incendiate mentre l’uomo teneva in ostaggio la I-95 e hanno causato svariate esplosioni in zona.

Sulla scena, si sono prontamente recate le autorità americane: a questo proposito, è stato riferito che la SWAT ha preso in custodia il soggetto mentre sul posto era ancora ben visibile il fumo generato dalle deflagrazioni.

Philadelphia, uomo armato di machete e bombole di propano blocca la I-95: le forze dell’ordine

Nella mattinata di giovedì 21 ottobre, dopo l’arresto, le forze dell’ordine hanno chiuso le corsie dell’interstatale che si dirigevano verso sud e hanno provveduto a spegnere l’incendio scaturito dallo scoppio delle bombole di propano. Alcune ore dopo l’accaduto, tuttavia, la I-95 è stata rapidamente riaperta ripristinando il normale flusso di traffico.

A quanto si apprende, nessuno dei presenti sul luogo dell’accaduto ha riportato traumi o ferite.

USA, uomo armato di machete e bombole di propano blocca la I-95 a Philadelphia: dinamiche

Secondo quanto riferito dalla polizia, l’incidente si è verificato intorno alle ore 09:30 circa quando gli U.S. Marshalshanno tentato di consegnare un mandato relativo alla legge di Megan a un uomo di 33 anni che si trovava in un accampamento di senzatetto nel blocco 100 di Spring Garden Street.

Il 33enne, che si trovava in una tenda con un serbatoio di propano, ha allora dato fuoco alla tenda e ha tentato di appiccare altri piccoli incendi. La polizia ha chiesto i rinforzi verso le ore 09:43.

L’uomo, che intanto si era munito di un machete, si è poi arrampicato sulle corsie nord della I-95. A questo punto, il 33enne è stato stordito dagli agenti e, dopo aver lasciando andare il machete, è stato preso in custodia dalle forze dell’ordine.

Contents.media
Ultima ora