Usi dell'acqua di Canfora | Notizie.it
Usi dell’acqua di Canfora
Salute & Benessere

Usi dell’acqua di Canfora

La Canfora è un chetone (composto organico) ottenuto dall’albero canfora, che cresce in Giappone e Cina. E’ comunemente diluita in acqua e usata come rimedio casalingo per diverse condizioni. Mentre non vi è alcuno studio a partire dal 2010 che dimostra questi vantaggi, l’acqua di canfora è utilizzata come trattamento alternativo comune per tutto, dal prurito alla tosse cronica.


Ridurre il prurito
Secondo la Mayo Clinic, l’acqua di canfora che è 3-11 per cento diluita può essere un rimedio per neurodermite e altre forme di forte prurito. Per questo uso, applicare l’acqua di canfora sulla zona interessata due o tre volte al giorno.

Rubefacente
L’acqua di canfora è anche un rubefacente (un unguento), secondo HenriettaHerbal.com, e agisce come una contro-irritante dilatando i vasi della pelle.

Lenitivo degli occhi
L’acqua di canfora, se combinata con 10 grammi di acido borico e 1/2 ml di acqua, può ridurre l’infiammazione degli occhi, secondo “Old Time Remedies.”

Calmante della tosse
L’acqua di canfora può essere strofinata sul petto per alleviare una tosse cronica, secondo Mayo Clinic.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora