Vacanze in Europa: 9 città alternative da visitare - Notizie.it
Vacanze in Europa: 9 città alternative da visitare
Viaggi

Vacanze in Europa: 9 città alternative da visitare

Europa

Passeggiata in giro per l'Europa visitando posti meno conosciuti potrebbe essere un'idea per le vacanza del 2017. Da fare da soli in coppia o con amici, l'importante è solo avere la voglia di scoprire posti nuovi!

Europa viaggiare in giro da soli, in coppia o in compagnia, ma vedendo 9 posti diversi dai soliti e scoprendo nuove bellezze.

Fatima, Portogallo

Il Santuario di Fatima è uno dei santuari più grandi d’Europa, dopo Lourdes. La città di Fatima è la più piccola del Portogallo ed è situata nel distretto del Santarèm. Appartiene al comune di Ourèm ed è diventata famosa perché, nel 1917, a tre pastorelli apparve la Madonna nella zona di Cova da Iria. A seguito di ciò , venne costruita una cappella in onore della Nostra Signora di Fatima. L’economia della città è basata sul turismo religioso, infatti troviamo moltissimi negozi di souvenir.

Le Meteore, Grecia

Meteora Agios Triadas IMG 7632.jpg

Nella Tessaglia, regione orientale della Grecia, troviamo Le Meteore, affascinanti monasteri situati sulla sommità di imponenti pinnacoli di roccia levigata. Costituiscono un insieme di sei monasteri antichi (un tempo erano 24) tutti visitabili a piedi e raggiungibili in bus o in auto. Questo luogo è stato il set, negli anni ’80, per i film di James Bond.

Un tempo era raggiungibile solo con corde o scale removibili e, quindi, un buon rifugio per l’isolamento spirituale o per difendersi dai Turchi. I monasteri meritano tutti di essere visitati . Il periodo migliore è l’autunno quando c’è meno caos ed i colori della natura sono più romantici e mistici. Per il pernottamento si può sostare negli hotel delle città di KalambaKa o KastriKi.

Costa Blanca, Spagna

Risultati immagini per immagini costa blanca spagna

La Costa Blanca, nella regione di Valencia, si affaccia sul mediterraneo e si estende da Capo de la Nao a Capo di Gata, raggiungibile dal più vicino aeroporto di Alicante. E’ rinomata per fortezze e castelli, un tempo utilizzati per proteggersi dai corsari barbareschi. 240 Km di spiagge, cale, scogliere, ma non da meno le cittadine da visitare come Elche, Alicante, Altea e Benidorm. Parlando di cibo, i ristoranti più gettonati sono: il “Rincon de Antonio” ad Alicante e “The Vagabond di Benidorm e Kosta” a Moraira.

Lago di Thun, Svizzera

Thunersee.jpg

In Svizzera, nel Canton Berna, troviamo il lago di Thun, dominato dal castello all’interno del quale possiamo visitare il museo che racconta 4.000 anni di storia con oggetti medioevali, armi, uniformi.

E’ un lago naturale, formato dal fiume Aare. Da qui possiamo partire per escursioni sui monti Stockhorn , Niesen , Niederhorn. La citta di Thun si sviluppa lungo il fiume stesso; da visitare il Municipio e passeggiare lungo i marciapiedi alti della Obere Hauptgasse, unici in tutta Europa. La particolarità del luogo è data anche dal contrasto di colori tra il lago turchese, il verde intorno e le cime innevate a 4.000 metri.

Verona, Italia

Verona, seconda città del Veneto dopo Venezia, è diventata patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Sorge lungo le rive del fiume Adige. Da visitare assolutamente è l’arena di Verona, dove si esibiscono i più noti cantanti e si possono ascoltare le più famose opere liriche. Famosa per la tragedia di Romeo e Giulietta, la cui casa è meta degli innamorati che, in segno di fortuna per il loro amore, fanno foto con la statua toccandole il seno. Attraverso la Piazza dei Signori si raggiungono le Arche Scaligere, un complesso funerario che ospita le tombe dei membri più importanti della famiglia della Scala.

Castel vecchio, il ponte Scaligero, piazza delle Erbe sono altri luoghi che meritano di essere visitati. Se poi avete poco tempo e prendete i due bus che fanno tutto il giro della città, avrete, un quadro completo.

Belfast, Irlanda

Belfast è la capitale dell’Irlanda del Nord. E’ affiancata da una catena di colline tra cui Cavehill, il luogo che si presume ispirò il romanzo “I viaggi di Gulliver. Il centro storico di Belfast è concentrato nella Donegall Square (piazza principale) e nella Belfast City Hall (Municipio). Vi consigliamo di visitare il grande edificio in granito, il giardino botanico, il castello e la cattedrale.

Bucarest, Romania

Bucarest – Veduta

Bucarest è la città più popolosa della Romania ed è la settima in Europa. Si può visitare il Palazzo del Parlamento, oggi sede del Parlamento rumeno dove all’interno troverete quintali di marmo e lampadari super luccicanti. Il museo d’arte Nazionale ospita la più impressionante collezione di arte rumena ed europea. Per rilassarsi un po’ c’è il parco Cismigiu dove troviamo nonni che giocano a carte, gente che si rilassa in barca ed innamorati che passeggiano.

Per la vita notturna, famoso è il Control situato in una vecchia casa con tantissimi eventi musicali.

Strasburgo, Francia

Strasburgo, è una città della Francia orientale, al confine con la Germania sulla riva sinistra del Reno. Spettacolare la cattedrale di Notre Dame con all’interno l’Orologio astronomico del 1572 che ogni giorno alle 12.30 (l’orologio è in ritardo e segna le 12) mette in moto un meccanismo con Cristo Benedicente, la processione degli Apostoli e un gallo che canta 3 volte. I musei di palazzo Rohan di Strasburgo che oggi ospita 3 importanti musei: Belle Arti, Arti decorative e il Museo archeologico. I palazzi in cui sono ospitati il Parlamento Europeo, il Consiglio e la Corte europea dei diritti dell’uomo hanno dato a Strasburgo il titolo di capitale d’Europa.

Waterloo, Belgio

Waterloo – Veduta

Waterloo, cittadina belga in Vallonia, è famosa per la battaglia del 18/6/1815. Una delle principali attrattive è il sito dove si è combattuta la battaglia e per visitarlo bisogna recarsi a Mont Saint-Jean . Qui Hugo scrisse il capitolo dei Miserabili dedicato alla battaglia. Possiamo ammirare: i vari monumenti commemorativi ed il Musee de cire. Anche nel centro cittadino ci sono particolari cose da vedere e manifestazioni a cui assistere.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche