×

Vaccini a scuola, si va verso l’obbligo per docenti e personale: oggi l’incontro coi sindacati

Dopo un confronto con i sindacati, l'esecutivo potrebbe decidere di disporre l'obbligo di vaccini per docenti e personale della scuola.

Scuola

Il governo sembra valutare l’ipotesi dell’obbligo di vaccini per il personale scolastico in vista del ritorno in aula: l’orientamento sarebbe quello di avere tutti gli insegnanti vaccinati entro il 12 settembre pena la sospensione dall’esercizio della professione.

Vaccini a scuola: obbligo per i docenti?

Già il presidente dell’Anp, l’Associazione nazionale Presidi, aveva affermato che “si deve decidere che chi non si vaccina non può insegnare fino a quando non sarà vaccinato” perché l’obiettivo è quello di dire addio alla didattica a distanza e svolgere un anno in presenza. A fargli eco è stato il ministro della Salute Roberto Speranza, il quale ha confermato che l’esecutivo sta valutando l’ipotesi dell’obbligo di vaccinazione per i professori.

Sempre ieri inoltre il premier Draghi ha incontrato a Palazzo Chigi il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

Una risoluzione potrebbe già arrivare in settimana e non è escluso che l’obbligo venga introdotto per decreto entro il weekend in modo da definire le misure prima della pausa estiva e renderle operative per la fine di agosto.

Vaccini a scuola, obbligo per i docenti: incontro sindacati-governo

Ma nulla è deciso prima del confronto con i sindacati previsto per martedì 27 luglio, giorno in cui le sigle incontreranno prima i rappresentanti della struttura commissariale e poi il ministro Bianchi.

Al momento, tranne per la Lega e probabilmente alcune frange del M5S, pare che ci sia accordo su questo tema all’interno della maggioranza.

Contents.media
Ultima ora