×

Vaccini per adulti somministrati per errore a 112 bambini degli Usa

Vaccini per adulti somministrati per errore a 112 bambini degli Usa: la Ted Pharmacy di Aldie ha continuato fino all'allarme lanciato da un genitore

Vaccini per adulti somministrati ai bambini Usa per errore

Scandalo in Virginia, negli Usa dove sono stati somministrati per errore vaccini per adulti a 112 bambini: una farmacia di Aldie stava usato la formulazione over 12 fino a quando un genitore più attento non ha notato che il tappo della fiala era differente ed ha lanciato l’allarme. 

Vaccini per adulti somministrati a bambini: l’errore di una farmacia della Virginia

E sarebbero stati non meno di 112 i bambini che hanno ricevuto dosi sbagliate di vaccini covid e che ora sono tenuti in stretta osservazione. A somministrare le dosi la Ted Pharmacy che secondo il  il Dipartimento della Salute della contea di Loudoun “ha somministrato in modo errato dosi di vaccini per adulti ai bambini, probabilmente non proteggendoli completamente o addirittura dando loro troppo”. 

Sul caso dei vaccini per adulti somministrati a bambini ci sono accuse da verificare

E dal canto suo il direttore del dipartimento della Salute David Goodfriend ha lanciato accuse più dirette e non pare aver parlato di mero errore materiale, ed ha spiegato al Washington Post: “Poiché non avevano la formulazione per bambini, hanno usato quella per adulti”.  

Allertate le autorità di controllo sui bambini a cui sono stati somministrati vaccini per adulti 

E ancora: “Ted Pharmacy stava cercando una “soluzione alternativa, che non è autorizzata.

Se non va bene il vaccino, c’è la possibilità che tu possa ottenere una risposta immunitaria minima o esagerata comunque è una dose sbagliata”. Ovviamente le autorità sanitarie Usa hanno sequestrato l’intero lotto in disponibilità alla farmacia e le hanno disposto di contattare immediatamente le famiglie dei bambini. È stato poi avvisato il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) per stabilire un protocollo. 

Contents.media
Ultima ora