×

Vaccino covid ai bambini, il duro scontro tra Matteo Bassetti e il meloniano Giovanni Donzelli

Tra Bassetti e Donzelli è scontro a Tagadà sul vaccino per i bambini tra i 5 e gli 11. Tra i due volano parole e accuse pesanti.

Vaccino bambini Bassetti Donzelli

Il dibattito sui vaccini covid ha acquisito nuova linfa da quando la Fda americana, l’Ema e el’Aifa hanno approvato i sieri pediatrici per i bambini della fascia compresa tra i 5 e gli 11 anni. Il confronto anima la scienza, così come la politica e la società civile e quando alcuni elementi di un campo di incontra con gli altri spesso il risultato è una gara troppo muscolare visto il tema importante che si sta trattando.

È accaduto questo nell’ultima puntata di Tagadà su La7 conl’infettivologo del San Martino di Genova Matteo Bassetti, sostenitore delle somministrazioni agli under 12, che se l’è vista con lo scettico Giavanni Donzellii, di Fratelli d’Italia.

Vaccino ai bambini, lo scontro Bassetti – Donzelli

Per Bassetti il vaccino agli under 12 è un’opportunità.

“Finora l’unica cosa che condivido fra quelle che ho sentito finora è questa – replica invece Donzelli – Ma se parlando di opportunità si inizia già a criminalizzare i genitori che avanzano dei dubbi e si considera fuori dal mondo un genitore che si preoccupa per la salute del proprio figlio e chiede delle informazioni in più e se si vedono virologi litigare in tv sul farlo o non farlo, allora si crea il disastro”. 

Bassetti contro Donzelli sul vaccino ai bambini

Pronta è arrivata la risposta piccata di Bassetti: “Non parliamo la stessa lingua.Ma lei cos’ha sentito? Io voglio criminalizzare qualcuno? Lei se la canta e se la suona…”. E poi ancora Donzelli: “Vorrei tranquillizzare Bassetti. La preoccupazione mia e di Fratelli d’Italia sono i bambini, non Bassetti. Di lei non ci frega niente, ci interessa il bene dei bambini”.

Vaccino covid ai bambini, litigio in diretta tra Bassetti e Donzelli

L’utimo scambio di battute tra i due vede ancora il medico rispondere con: “Di lei a me frega ancora meno. A me guardi di lei frega zero, proprio. Zero, ha presente zero? Ecco, zero”. “E allora mi lasci parlare – replica Donzelli – Com’è generoso, questi teatrini dei virologi non aiutano”. 

Contents.media
Ultima ora