×

“Vaccino party” a Messina per convincere gli indecisi: l’iniziativa del sindaco Cateno De Luca

“Vaccino party” a Messina per convincere gli indecisi: l’iniziativa del sindaco Cateno De Luca con il commissario Alberto Firenze e l'ASP cittadina

Il sindaco De Luca con un gadget del Vaccino Party

Un vero e proprio “Vaccino party” in quel di Messina per convincere gli indecisi, che in Sicilia non sono pochi: l’iniziativa del sindaco Cateno De Luca, che si è vaccinato lui stesso, ha diviso i suoi concittadini fra chi elogia un metodo “alternativo” per incentivare le immunizzazioni, chi ci ha visto un mood un po’ troppo burlesco e chi, per lo più no vax, ha fatto piovere critiche feroci su iniziativa e primo cittadino.

Ma lui, Cateno De Luca, e le cronache dell’ultimo anno ce lo insegnano, non uno che si fa intimidire, né dalle soluzioni bislacche ma efficaci, men che mai dagli strali di chi lo critica

Vaccino party a Messina per gli indecisi: 500 rispondono all’appello

Perciò ha tirato dritto in intenti e tirato dal cilindro la soluzione che ha preso il il via a piazza Unione Europea, con 500 vaccinazioni e una sorta di “festa” che ha attirato cittadini da vaccinare e cittadini vaccinati a caccia di immagini del sindaco che porgeva la spalla all’operatore sanitario.

Ma quando parliamo di “Vaccino Party – Vaccinati con me”, a cosa ci riferiamo? Al vero e proprio open day promosso dal sindaco Luca per incentivare la campagna vaccinale Covid 19. Il primo cittadino ha studiato, organizzato ed attuato l’iniziativa di concerto con il commissario ad acta per l’emergenza Covid, Alberto Firenze, assieme all’ASP di Messina. 

Vaccino party a Messina per gli indecisi: no vax scatenati sui social contro il sindaco

E da questo punto di vista De Luca invitato i cittadini ancora non vaccinati a farlo approfittando della possibilità. Che tipologie di cittadini? Qui veniamo alle dolenti note: o quelli che non hanno trovato il tempo, o quelli che ancora devono trovare il coraggio o quelli che di quel coraggio non ne vogliono sentir parlare per partito preso. Proprio molti rappresentanti di quest’ultima categoria hanno inondato la pagina Facebook che illustrava l’iniziativa svolta di commenti scettici, sardonici e a volte direttamente offensivi.

Sono no vax isolani, che secondo le stima del presidente della Regione Nello Musumeci in Siclia toccano percentuali che inquietano. Le prenotazioni per il Vaccino pary di De Luca sono comunque partite lunedì 26, al recapito telefonico 090 22866.   

Vaccino party a Messina per gli indecisi, De Luca dà l’esempio: “Neanche ho sentito l’ago”

Ha spiegato De Luca: “Il vaccino è la nostra arma per sconfiggere il Covid e per questo Messina Sì Vaccina”.  E De Luca, che si è vaccinato, egli stesso, ha scherzato: “Neanche ho sentito l’ago”, poi ha spiegato a chi gli chiedeva come mai si fosse vaccinato così tardi: “Non ho mai dubitato di quello che è l’effetto del vaccino, lo voglio precisare perché la data che ho scelto non è legata a preoccupazioni ma alla possibilità di trovare la situazione migliore possibile, per organizzare meglio le mie giornate e poter prendere domani una giornata di riposo. Sono sereno”.

Contents.media
Ultima ora