×

Vaccino Pfizer, l’annuncio di Figliuolo: “Un milione di fiale extra ad agosto”

Il generale Figliuolo ha annunciato l’arrivo di ulteriori fiale del vaccino Pfizer per incrementare la campagna in corso.

Vaccino Pfizer

La campagna di vaccinazione procede spedita in Italia e così arriva l’annuncio del generale Figliuolo per quanto concerne l’arrivo di ulteriori dosi extra di Pfizer durante il mese di agosto. L’obiettivo è quello di completare il ciclo entro la fine di settembre 2021. 

Vaccino Pfizer in Italia, l’annuncio di Figliuolo 

In arrivo ci saranno quindi ulteriori dosi di vaccino Pfizer contro il Covid-19. “Grazie a una proficua interlocuzione fra il presidente del Consiglio Mario Draghi e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, l’Italia ha ottenuto la disponibilità di un ulteriore milione di vaccini Pfizer a partire dalla seconda settimana di agosto“. La notizia è stata diffusa da Palazzo Chigi. L’obiettivo di queste dosi è quello di completare la campagna vaccinale, così come previsto dal generale Figliuolo, entro il 30 settembre 2021.

Vaccino Pfizer in Italia, arriva anche Moderna in aiuto

Intanto l’Agenzia del farmaco, in accordo con il via libera da parte dell’Ema, ha approvato l’uso del vaccino Moderna per i ragazzi di età compresa tra 12 e 17 anni. Si tratta del secondo siero anti Covid somministrabile agli adolescenti, insieme a quello sviluppato dalla Pfizer e già autorizzato a maggio 2021. I genitori dei ragazzi potranno prenotare la vaccinazione negli hub vaccinali, oppure dai pediatri, secondo quanto previsto in ogni Regione.

In Piemonte gli adolescenti possono farsi vaccinare con accesso diretto, anche senza preadesione, nei centri vaccinali della propria Asl.

Vaccino Pfizer in Italia, come procede la campagna vaccinale

Nel frattempo continua senza sosta la campagna vaccinale in Italia, così come la pubblicazione dei casi di Covid-19 (ultimo aggiornamento datato mercoledì 28 luglio 2021). Il ministero della Salute, con riferimento alle dosi somministate alla data del 28 luglio 2021 alle ore 17, ha annunciato di aver somministrato 66.694.614 dosi.

Sono invece 31.177.060 le persone over 12 che hanno completato la campagna vaccinale con il monodose o con la doppia dose. La media italiana è di 66.694.614 dosi somministrate su 71.328.389 a disposizione: la percentuale è del 93,5%.

La regione con il rapporto più alto tra dosi somministate e quelle consegnate è la Lombardia (97,3%): sono 11.897.925 le dosi somministate su 12.230.410 consegnate. La zona con il tasso più basso è la Provincia Autonoma di Bolzano (88,1%): 535.529 dosi somministrate su 607.968. 

Contents.media
Ultima ora