> > Valditara, "Stop ai cellulari in classe": arriva la circolare

Valditara, "Stop ai cellulari in classe": arriva la circolare

Valditara Giuseppe

Firmata dal ministro dell'Istruzione Giuseppe Valditara la circolare che vieta l'utilizzo dei telefoni cellulari in classe: ci vuole l'autorizzazione

Diffusa oggi alle scuole la circolare con le indicazioni sull’utilizzo dei telefoni cellulari e degli analoghi dispositivi elettronici nelle classi durante le ore scolastiche.

A firmarla, il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara.

Confermato il divieto dei cellulari in classe

Come già stabilito dallo Statuto delle studentesse e degli studenti del 1998 e dalla circolare ministeriale n.30 del 2007, il telefono cellulare è un «elemento di distrazione propria e altrui e una mancanza di rispetto verso i docenti. […] L’utilizzo dei cellulari e di altri dispositivi elettronici può ovviamente essere consentito, su autorizzazione del docente e in conformità con i regolamenti di istituto, per finalità didattiche – inclusive e formative – anche nell’ambito degli obiettivi del Pnsd (Piano Nazionale Scuola Digitale) e della cosiddetta cittadinanza digitale» si legge in una nota di viale Trastevere.

È rischioso per la salute dei ragazzi

In allegato alla circolare, una relazione con i dati di un’indagine conoscitiva realizzata nella scorsa legislatura dalla Settima Commissione del Senato. Ne emerge che l’uso perdurante dei telefoni cellulari può, oltretutto, inficiare i processi di apprendimento degli studenti: «Distrarsi con i cellulari non permette di seguire le lezioni in modo proficuo. […] L’interesse comune che intendo perseguire è quello per una scuola seria, che rimetta al centro l’apprendimento e l’impegno» conclude Valditara.