Valentino Rossi al MotoGP Australia ad un passo dal trionfo
Valentino Rossi al MotoGP Australia ad un passo dal trionfo. Iannone gli nega la vittoria
Sport

Valentino Rossi al MotoGP Australia ad un passo dal trionfo. Iannone gli nega la vittoria

Valentino Rossi

Valentino Rossi è tornato alla ribalta. Alla gara in Australia ha raggiunto il secondo posto. Colpa di Iannone che gli ha fatto perdere secondi importanti.

Valentino Rossi è tornato alla ribalta. Dopo la brutta notizia della crisi tecnica della Yahama e la gamba rotta, Valentino è riuscito a rifarsi. E lo ha fatto proprio in una delle piste che preferisce, Phillip Island. La gara, accesissima ha tenuto con il fiato sospeso tutti i fan e i seguaci dell’italiano. Rossi ha ottenuto il secondo posto. Nonostante una partenza in settima posizione, il giovane motociclista ha saputo tirare fuori la grinta e conquistare il podio. Il suo obiettivo, certo, non è stato raggiunto appieno. Infatti, Rossi non è riuscito a superare Marc Marquez. Questo, perché Andrea Iannone al ventunesimo giro ha tentato una manovra garibaldina delle sue, rischiando di gettarlo a terra con la sua moto. Gli 1.8 secondi persi gli hanno fatto perdere la possibilità di vincere la gara.

Valentino commenta la gara

Valentino Rossi ha commentato la gara svolta in Australia. Il Dottore ha dichiarato di ritenersi molto soddisfatto del risultato che ha ottenuto.

Per questo, è curioso di rivedere, in televisione, la competizione. Il suo secondo posto ha significato molto per lui. Il suo periodo difficile sembra essere, ormai, un ricordo vago e lontano. L’unico rimpianto di Valentino è stato quello di non essere riuscito a superare Marquez. La colpa sarebbe di Andrea Iannone. “Il problema è stato che Iannone alla 4 mi è entrato allo sperindio, e lì abbiamo fatto andare via Marquez” queste le parole rilasciate dal Dottore. La lotta con lui e anche con Zarco gli è costata la vittoria. “Mi ricordo già nel 2015 lo scontro con Andrea, che mi batté all’ultimo giro: quindi ho dato il massimo” così ha ricordato Rossi. Per lui Iannone è, indubbiamente, uno dei più difficili con cui scontrarsi in pista. Valentino Rossi ha descritto, inoltre, l’azione che il collega gli ha riservato: “Iannone è arrivato come un pazzo al tornante e Marquez è scappato via”.

Valentino Rossi

Nonostante la seconda posizione ottenuta, il problema Yamaha non è ancora, tuttavia, stato risolto del tutto.

Valentino Rossi ha, comunque, affermato di essere soddisfatto. “Vincere sarebbe stato difficile, ma sono molto contento” ha detto durante l’intervista Rossi. Questo risultato è molto importante per la carriera del motociclista e per tutto il gruppo della Yamaha.

Il numero 46 ha concluso la sua intervista riferendosi ai numerosi fan che, per seguire la diretta, si sono svegliati alle 7 del mattino. “Tutti coloro che si sono svegliati alle 7 in Europa per guardarla non saranno rimasti delusi” così Valentino Rossi ha ringraziato i suoi sostenitori. Non ci resta che aspettare la prossima gara per vedere se il Dottore continuerà a mantenere la linea raggiunta ora.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche