Valerio Scanu il singolo "Mio" anticipa il nuovo album | Notizie.it
Valerio Scanu il singolo “Mio” anticipa il nuovo album
Lifestyle

Valerio Scanu il singolo “Mio” anticipa il nuovo album

Torna in radio con il nuovo singolo Mio il vincitore del Festival di Sanremo 2010 Valerio Scanu. E lo fa a meno di un anno dalla pubblicazione di Per tutte le volte che (singolo e album).
Il brano è una ballad che porta la firma di Luca Mattioni e Mario Cianchi e è stata mixata a Londra da Matt Howe. Così come il terzo disco in cantiere. Scanu ha da poco concluso il tour, ed è pronto a tornare in classifica.

© Riproduzione riservata

8 Commenti su Valerio Scanu il singolo “Mio” anticipa il nuovo album

  1. Torna in radio… parliamone! Gli unici che passano sono Amoroso, Mengoni, Noemi,e tanti altri che poco interessano. Scanu in particolare, lo passano (e neanche spesso) solo sulle radio locali! E’ vergognoso, un talento come Scanu messo in secondo piano rispetto agli altri! Cosa non si fa per i soldi.

  2. lara che ci vuoi fare! E’ una mafia! Si sta perpetuando un boicottaggio indecente nei confronti di Valerio nonostante sia avanti a tantissimi che somn pompati a manetta. Lavora per dieci in modo eccellente, canta sempre live, esibendosi anche sotto il diluvio, da 2 anni non si riposa e nel frattempo si è pure diplomato e ha vinto Sanremo. Ma questi pelandroni delle radio nazionali continuano a non trasmetterlo perchè il diktat è annientarlo contando che i suoi sostenitori si stanchino di supportarlo. E’ proprio vero che in Italia hanno vita facile solo i mediocri. Auguro a Valerio che venga contattato all’estero, dove peraltro è già conosciuto e apprezzato, per lasciarsi alle spalle questa gentaglia.

  3. Secondo me farebbe bene ad andare all’estero,tanto in Italia si sa come funzionano le cose.Una voce come quella di Valerio all’estero sarebbe valorizzata e apprezzata di più sicuramente.


  4. talento ???
    ma per cortesia…
    imparate dalla VERA musica italiana…
    purtroppo sti ragazzi che si scocciano pure di prendere una penna in mano e scrivere qualche testo stanno ammazzando la VERA musica cantautoriale…
    ma non è nemmeno colpa loro…
    ma di chi li fa salire a quei livelli…
    è tutta colpa loro
    del GATTO & la Volpe !!!

  5. Se questo brano doveva essere la punta di diamante di un album, che a dire di Scanu, dovrebbe rappresentare la svolta nella sua carriera discografica, spiace dirlo ma la delusione è tanta..Mio è in definitiva una canzone che non colpisce affatto,almeno nella musica, sembra un mix di altri brani ed ha davvero poco di originale..Scanu a mio modo di vedere, si sta omologando alla grande, le colpe non sono di certo tutte sue, visto che è vittima di una gestione da parte di chi lo segue, davvero pessima, però continuando in questo modo, rischia seriamente di buttare alle ortiche una carriera che uscito da amici, sembrava destinanta a grandi traguardi..

  6. Gabry io non mi stanco affatto di supportarlo,le ingiustizie nei suoi confronti sono palesi a tutti,speravo che almeno dopo la vittoria a Sanremo le emittenti radiofoniche nazionali si decidessero a passarlo, “Per tutte le volte che” era molto meglio di altri brani trasmessi fino all’esasperazione su tutte le frequenze e ho apprezzato anche “Credi in me” e “Indissolubile”. C’è da dire che anche la sua casa discografica potrebbe attivarsi un pò di più e promuoverlo meglio,affidandogli brani più “adulti” e impegnativi,non potrà fare l’eterno adolescente a oltranza … Soluzioni?per il momento acquisterò il suo nuovo cd che contiene anche un altro singolo che dai pochi accordi che ho sentito promette bene “Libero” e due splendide (so come Valerio le canta) “cover” “Always” e “Everything I do I do it for you” … Sì, anch’io penso che potrebbe passare un periodo per esempio in Inghilterra ad aggiornarsi sulle nuove tendenze musicali.

  7. Non credo che acquisterò il cd, ho sempre comprato i suoi dischi ma sono francamente stufa delle solite minestre musicali che hanno caratterizzato i suoi album sino ad ora, a parte qualche eccezione come Sentimento e Polvere di stelle..Mio è un brano che non mi piace affatto, lo trovo una canzoncina, un polpettone di musiche già sentite..Valerio mi sta deludendo, è vero è gestito disastrosamente, ma mi chiedo se lui faccia qualcosa per contenere i “danni” o se preferisca questo stato di cose, per un ritorno economico a breve termine..

  8. Stef d’accordo sulla discutibile gestione di Valerio da parte della EMI, ma per quella che può essere la mia opinione sulla “persona” Scanu,penso sia avulso da logiche così marcatamente “venali” (certo guadagnare è fondamentale per tutti!)come dici tu, cosa vuoi che faccia?non può “allargarsi” più di tanto con chi lo produce, ha 20 anni, “esiste” musicalmente da appena due anni e ha già fatto molto. Prima di pronunciarmi sul nuovo album, al di là del singolo “Mio” lo voglio ascoltare per intero …

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche