×

Vanessa Hudgens vede i fantasmi: “Parlo con gli spiriti nei cimiteri”

Vanessa Hudgens vede i fantasmi e parla con loro: l'ultimo esperimento paranormale è stato al cimitero.

Vanessa Hudgens fantasmi

Vanessa Hudgens, ospite al Kelly Clarkson Show, ha confessato che vede i fantasmi fin da quando era bambina. Recentemente, ha fatto una specie di esperimento paranormale in un cimitero e ha parlato con lo spirito di un certo Sam. 

Vanessa Hudgens vede i fantasmi

Ospite al Kelly Clarkson Show, Vanessa Hudgens ha confessato che vede i fantasmi. La sua prima esperienza paranormale, almeno quella che ricorda con maggiore nitidezza, risale a quando aveva soltanto 8 anni. Stava andando a scuola, quando un oggetto che aveva in casa ha preso vita. Ha raccontato: 

“No non è che ho una passione per gli spiriti. Piuttosto direi che ho accettato il fatto che vedo e ascolto cose. Se ho avuto esperienze paranormali? Sì molte a dire la verità, tantissime e ho iniziato ad averne quando ero ancora una bambina. Mi ricordo quando avevo 8 anni e mi preparavo per andare a scuola – hai presente quelle paperelle giocattolo che camminano? -, bene. C’era uno di quei cosi sul tavolo della sala da pranzo e, quando ho iniziato a camminare, ha iniziato a seguirmi. Per un po’ l’ho tenuto spento. L’ignoto fa paura, ma di recente mi sono detta che è un dono, un’abilità che devo usare”. 

Gli esperimenti di Vanessa Hudgens

Così, Vanessa ha capito di non dover nascondere il suo potere e, soprattutto, di non temerlo. E’ per questo che, ultimamente, ha deciso di fare una specie di esperimento. Ha acquistato tutta l’attrezzatura da ‘acchiappafantasmi’ e si è recata di notte in un cimitero. La Hudgens ha raccontato: 

“Di recente ho fatto un’indagine sul paranormale, con l’attrezzatura seria e tutto il resto. Ho molti attrezzi a dire il vero, il mio preferito è la scatola degli spiriti. In pratica scansiona le frequenze radio molto rapidamente. Nell’elettricità c’è qualcosa che permette ai fantasmi di parlare. Io l’altro giorno ero seduta su una lapide in un cimitero con il mio migliore amico. Era notte e c’era buio pesto. Abbiamo trovato la tomba di questo spirito che ci è stato detto essere molto ‘giocoso’”. 

L’incontro con lo spirito “giocoso”

Vanessa e il suo amico Gigi sono andati di notte al cimitero, precisamente sulla tomba di uno “spirito giocoso“. Si tratta di un certo Sam. L’attrice ha raccontato: 

“Ho iniziato a parlarci ‘Ciao Sam, sono Vanessa Hudgenes e sono qui con Gigi’. Così abbiamo detto ‘Sam puoi ridirci i nostri nomi? e abbiamo sentito chiaramente ‘Shhhh Vanessa shh’. Non siamo scappati, anzi, era davvero bello perché stava funzionando. Così io ho ripreso la parola e ho chiesto ‘Vuoi dirmi altro Sam??’ e lui ha risposto con un secco ‘No!’. Però ci sono delle cose che vanno fatte in questi casi. Le situazioni possono essere delicate e quindi prima di andare via uno deve essere chiaro con i fantasmi. Devi dire ‘non seguirmi mai’. Perché altrimenti gli spiriti possono seguirti. E infatti a Sam in quel cimitero ho detto che non avrebbe dovuto seguirmi”. 

La Hudgenes, quindi, non solo vede i fantasmi, ma parla anche con loro. Verità o finzione? Ai posteri l’ardua sentenza. 

Contents.media
Ultima ora