×

Variante Delta, donna di 49 anni ricoverata in terapia intensiva a Padova: non si era vaccinata

Una donna di 49 anni contagiata dalla variante Delta si trova ricoverata in terapia intensiva a Padova: non aveva ancora fatto il vaccino.

coronavirus bilancio 12 giugno

Una donna di 49 anni risultata positiva alla variante Delta del Covid si trova ricoverata in terapia intensiva all’ospedale di Padova. Cresce la preoccupazione per la diffusione della mutazione nel nord-est, dove si sono verificati altri contagi specie in Friuli Venezia Giulia.

Variante Delta: donna in terapia intensiva a Padova

A metà giugno le analisi dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezie avevano individuato 50 casi di variante Delta, la maggior parte dei quali collegati ad un unico focolaio sviluppatosi in un’azienda del trevigiano. A comunicare il caso della donna ricoverata in rianimazione è stato il direttore dell’Azienda ospedaliera di Padova Giuseppe Dal Ben.

Il virus rilevato nel suo campione biologico è attualmente oggetto di sequenziamento ma siamo orientati a considerare che si tratti di variante Delta“, ha affermato.

Secondo quanto emerso la donna non si era ancora sottoposta al vaccino. Al momento non sono note le sue condizioni.

Oltre a lei sono risultati positivi anche il marito ed il figlio. Le autorità sanitarie hanno dunque avviato il tracciamento di tutti i familiari ed i contatti di questa famiglia e nei luoghi di lavoro.

Variante Delta, donna in terapia intensiva a Padova: “Preoccupati dalla diffusione della mutazione”

A preoccupare l’esperto è l’incremento della diffusione della mutazione nelle ultime settimane: “La presenza di questa variante sta aumentando nel nostro territorio ed è quella che può esporre il paziente affetto ad un maggior rischio di ospedalizzazione“.

Per essere protetti da essa, ha spiegato, è opportuno fare il ciclo completo di vaccinazione perché una dose sembra non essere sufficiente a garantire una copertura completa.

Quanto invece al focolaio di variante brasiliana in Veneto, rimangono positivi i 14 residenti non vaccinati di un condominio, e sono stati rilevati 6 ragazzini e 2 adulti contagiati in un villaggio turistico all’Isola Verde sul litorale di Chioggia e rientrati in città.

Variante Delta, donna in terapia intensiva a Padova: cosa sappiamo della mutazione

La variante Delta, riscontrata per la prima volta nel 2020 in India, ha una capacità di diffusione molto elevata. Il segreto della sua velocità risiede in gran parte nella proteina Spike, quella che il virus usa per agganciarsi alle cellule umane e che è il principale bersaglio dei vaccini. La fascia di età più colpita dalla variante è quella dei giovani, che non sono ancora stati vaccinati.

Contents.media
Ultima ora