×

Variante Delta plus: quanto è contagiosa e quanto proteggono i vaccini?

Variante Delta plus: è 10 volte più contagiosa e può diventare letale per i non vaccinati. La comunità scientifica la sta studiando e monitorando

covid varianti

Si sta diffondendo una nuova variante che sembrerebbe molto più contagiosa: si tratta della Delta plus.

Variante Delta plus: 10 volte più contagiosa

La variante Covid AY.4.2, cosiddetta variante Delta plus, è sotto i riflettori della comunità scientifica e anche il primario del reparto di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti, ne ha parlato:

«Sulla variante Delta plus, quello che sappiamo ad oggi è che la sua contagiosità è superiore del 15-20% rispetto alla Delta. Quindi occhio: rispetto al coronavirus originale, abbiamo una contagiosità oltre 10 volte superiore».

Variante Delta plus: buca leggermente i vaccini

Una delle preoccupazioni più forti relative a questa variante è che riesca ad attecchire anche sui soggetti vaccinati e rischiando di peggiorare la situazione pandemica. Fortunatamente non sembrerebbe questo il caso, e a confermarlo è il solito Matteo Bassetti:

«Come aggressività non è superiore alla Delta e i vaccini sembrano proteggere e funzionare perfettamente anche contro la variante Delta plus. Ma attenzione: questa variante è invece un pericolo per i non vaccinati. Chi oggi non è immunizzato è a forte rischio di essere contagiato nei prossimi 6-8 mesi».

Anche il membro del Cts – Comitato Tecnico-Scientifico – Fabrizio Pregliasco rassicura: «Un pochino buca i vaccini, ma non troppo. Non c’è questa grossa perdita di protezione».

Variante Delta plus: importante continuare a monitorarla

Anche l’infettivologo Massimo Galli ha espresso il suo parere merito alla variante Covid AY.4.2, sottolineando l’importanza di continuare a studiarla e monitorala, senza creare allarmismi inutili:

«La variante Delta plus di Sars-CoV-2 è da studiare e da seguire. Per il momento bisogna capire che cosa c’è veramente sotto, senza creare inutilmente il panico. E’ presto per dire che tipo di minaccia è».

Contents.media
Ultima ora